Spread the love
La Polizia di Stato intensifica i servizi straordinari di controllo del territorio volti alla prevenzione ed al contrasto dei reati. Effettuati numerosi controlli, predisposti dalla Questura, in particolare a Cassino e Sora.
Nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio, gli agenti della Questura di Frosinone e dei Commissariati di Sora, Fiuggi e Cassino, congiuntamente a pattuglie dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno effettuato numerosi controlli, soprattutto nelle zone della movida.
Sono stati effettuati diversi posti di controllo e sono state identificate oltre 500 persone e controllati 41 esercizi commerciali e più di 100 veicoli, anche per la verifica del rispetto delle prescrizioni per il contrasto alla diffusione della pandemia da SarsCov2.
Durante lo svolgimento delle operazioni, l’attenzione è stata rivolta, soprattutto nella cittadina di Cassino, al controllo delle vie del centro, interessate dal fenomeno della movida notturna ed alla verifica del rispetto all’interno ed all’esterno dei locali delle norme “anti-covid”, senza riscontrare particolari criticità.
All’esito dei controlli sono state due le violazioni contestate, entrambe nel territorio cittadino di Sora, una per il mancato possesso del green pass all’avventore di un bar che stava consumando all’interno del locale, una seconda al gestore di un esercizio commerciale per la vendita di alimentari che non indossava la prescritta mascherina.
Frosinone, 11 febbraio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights