Spread the love
VERONA: Mons. Domenico Pompili farà l’ingresso ufficiale alla diocesi di Verona Sabato 1° ottobre.
Domenico Pompili subentra a mons. Giuseppe Zenti,
Per la cronaca l’inizio del ministero episcopale di mons. Domenico Pompili nella diocesi di Verona, programmato per sabato 24 settembre, è stato posticipato a sabato 1° ottobre 2022 a seguito delle elezioni.
Pompili 59 anni originario di Acuto, prete da 34 anni, vescovo da 7, segretario della fondazione Comunicazione e cultura e capo della comunicazione Cei, docente di Teologia Morale all’Istituto Leoniano dal 1990 di Anagni lascia la Valle Santa francescana e le macerie di Amatrice e di Accumoli si è sempre distinto per la sua profonda formazione teologica e culturale ma soprattutto per la vicinanza alle istituzioni, ai giovani, alle associazioni, ai poveri e agli emarginati, ad ogni persona bisognosa di un consiglio, di una parola buona mantenendo un atteggiamento di semplicità e di ascolto.
Il programma dell’insediamento alla diocesi di Verona di mons. Domenico Pompili, proveniente dalla Diocesi di Rieti sarà scandita da appuntamenti, nei quali Pompili visiterà e incontrerà diverse realtà significative del territorio scaligero;  il momento centrale sarà la celebrazione Eucaristica in Cattedrale alle ore 16.30, alla presenza di varie delegazioni tra cui quella della diocesi di Anagni-Alatri guidata da sua Ecc. Mons. Lorenzo Loppa.
Questo il programma della giornata di mons, Domenico Pompili
Si parte dai monti e in particolare dal Santuario mariano di Madonna della Corona, a Spiazzi di Ferrara di Monte Baldo, dove alle ore 9,00 Sua Eccellenza presiederà la preghiera pubblica del Rosario;
ore 10.30: visita privata ai detenuti della Casa circondariale di Montorio;
ore 11.30: passaggio alla mensa del convento dei frati minori di San Bernardino, da sempre uno dei luoghi di accoglienza e di ospitalità per tutti coloro che hanno bisogno di un pasto caldo o di una doccia;
ore 14,00: incontro con i giovani nella basilica di San Zeno e preghiera sulla tomba del Santo Patrono della Chiesa Veronese (l’accesso sarà consentito anche ai giornalisti);
ore 14.30: cammino per le vie della città fino alla Cattedrale, accompagnato dagli stessi giovani.
Alle 16.30: solenne concelebrazione Eucaristia di avvio del ministero con il rito dell’Accoglienza, durante il quale, verrà formalizzata secondo il Diritto Canonico la presa di possesso del nuovo incarico nella Diocesi di Verona;
ore 19,00: incontro con le autorità cittadine all’interno del Salone dei Vescovi nel Vescovado, per un rapido saluto e un primo momento di conoscenza reciproca.
Accessi e modalità di partecipazione
Per motivi organizzativi e di ordine pubblico, l’accesso alla Cattedrale per prendere parte alla celebrazione Eucaristica sarà consentito solo a chi ha ricevuto l’apposito invito.
I fedeli che lo desiderano, potranno assistere alla Messa dalla vicina chiesa di Sant’Anastasia, dove sarà allestita un’apposita diretta.
Al termine della celebrazione Eucaristica i fedeli riceveranno il saluto e la benedizione di mons. Domenico Pompili dal sagrato della Cattedrale.
La Santa Messa sarà trasmessa in diretta sui canali di Telepace e anche sul sito www.diocesianagnialatri.it e sui canali social della Diocesi Anagni Alatri.
A mons. Domenico Pompili un abbraccio da Giorgio Alessandro Pacetti e gli auguri di buon lavoro dalla Redazione.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights