Spread the love

FUMONE:
IL SINDACO CAMPOLI: “RAFFORZIAMO CURA DEL VERDE E UFFICIO TURISTICO, GRAZIE A CHI HA ADERITO”
Percettori di sussidi statali a lavoro per il bene della comunità. Si potrebbe riassumere così il progetto lanciato dall’amministrazione Campoli, denominato ‘Fumone Sì’, che vedrà l’incremento di quattro nuove unità in supporto dell’ufficio turistico e di sei operatori per il verde pubblico. Un risultato raggiunto dalla nuova amministrazione, da subito a lavoro sul sociale e che, con questo progetto, mette a segno un altro punto molto importante per l’intera comunità.
“Implementare la forza lavoro negli enti locali – spiega il sindaco Campoli – è un elemento fondamentale in una fase in cui gli organici sono ridotti in maniera evidente. Con questo progetto saniamo, almeno parzialmente, alcune difficoltà e rafforziamo due settori nevralgici per le esigenze della intera comunità e per lo sviluppo delle nostre bellezze: il verde pubblico e il turismo, che in questa estate ha registrato per noi numeri molto elevati grazie al lavoro che tutti insieme abbiamo svolto. Il progetto Fumone Sì non avrà alcun impatto per le casse comunali, e questo è senza dubbio un ulteriore motivo di soddisfazione. Voglio ringraziare chi ha collaborato per il buon esito di questo provvedimento e i percettori di reddito che hanno aderito in maniera convinta a questa iniziativa: il progetto è stato avviato da due settimane e i primi risultati sono assolutamente positivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights