Spread the love

“OTTOBRE ROSA” PER TUTTE LE DONNE DELLA PROVINCIA

“OLTRE IL COVID”preoccupiamoci di prevenire il tumore al seno!

In continuità con gli anni precedenti, la Regione Lazio rinnova il suo impegno nella lotta ai tumori al seno, attraverso la Campagna di sensibilizzazione, prevenzione ed educazione sanitaria  “Ottobre Rosa”. In tutto il territorio laziale, durante i mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre, fino ad esaurimento dei posti disponibili, si potranno effettuare gli esami per la diagnosi precoce del tumore della mammella.

La ASL di Frosinone,  pur continuando a controllare la diffusione dell’epidemia, vuole andare  “oltre il COVID” e non trascura le altre malattie che continuano ad incidere sulla salute della popolazione, perciò, come ogni anno aderisce alla Campagna “Ottobre Rosa” e la Direzione Generale della ASL fa un appello a tutte le donne che di solito “pensano alla salute e ai problemi di tutti gli altri,” e  a volte trascurando a se stesse :

            “facciamoci del bene! Partecipiamo ai programmi di screening organizzati”

 

            In occasione della campagna la ASL di Frosinone, per essere più prossima alle donne  e favorirne la partecipazione, ha attivato, per tramite della UOSD Coordinamento Screening, ulteriori tre sedi, presso cui, da ottobre, verranno erogate le mammografie.

 

Per la prima volta, la campagna si svolgerà anche nelle Radiologie Ambulatoriali della Casa della Salute di Pontecorvo (a partire da novembre), Casa della Salute di Ferentino e nel Presidio Sanitario di Isola del Liri, dove le prestazioni verranno eseguite dagli Specialisti Radiologi Ambulatoriali Interni.

 

Sedi Screening Mammografico

 

Ospedale S.Benedetto” di Alatri
Ospedale “S.Scolastica” di Cassino
Ospedale “F.Spaziani” di Frosinone
Ospedale ”SS.Trinità”di Sora
                                                    Di nuova attivazione
Casa della Salute di Ceccano
Presidio Sanitario di Isola Liri
Casa della Salute di Pontecorvo  a partire dal mese di Novembre

 

 

Le modalità per partecipare all’iniziativa sono le seguenti:

 

Le  DONNE DELLA FASCIA DI ETA’ 50-74 ANNI, target degli ordinari programmi di screening, potranno effettuare la mammografia GRATUITA, SENZA NECESSITA’ DI DOVERSI PROCURARE UNA PRESCRIZIONE MEDICA; per prenotarsi devono telefonare, dalle 9,30 alle 13,30, al NUMERO VERDE SCREENING dedicato 800 003 422, recandosi quindi il giorno dell’appuntamento fissato presso la Radiologia stabilita.

 

La mammografia fino ad esaurimento  dei posti disponibili, verrà erogata presso i seguenti presidi:

Radiologia screening Ospedale “F. Spaziani” di Frosinone

UOC Radiologia Polo Ospedaliero “F. Spaziani” Frosinone

UOC radiologia Polo Ospedaliero “S. Scolastica “di Cassino

Radiologia Casa della Salute di Ferentino

Radiologia Presidio Sanitario di Isola del Liri

Radiologia Casa della Salute di Pontecorvo

 

La donna eseguirà la mammografia GRATUITAMENTE, esibendo  la PRESCRIZIONE MEDICA  provvista di esenzione D01; qualora ne fosse sprovvista sarà il medico radiologo, presente presso la Radiologia alla data fissata per l’appuntamento, che provvederà a compilare la prescrizione con codice di esenzione D01.

 

La promozione della prevenzione del tumore al seno coinvolge durante la Campagna anche le DONNE DELLA FASCIA DI ETA’ 45-49 ANNI, normalmente ESCLUSE DAL PROGRAMMA DI SCREENING.

Le donne in questa fascia dì età, purché non abbiano eseguito la mammografia nei due anni precedenti, potranno prenotare l’esame, chiamando, il NUMERO UNICO DEDICATO 06-164161840.

 

Giova ricordare che la campagna “Ottobre Rosa” rappresenta un’offerta che si aggiunge al programma ordinario di screening mammario, per porre l’attenzione di tutte le donne, e in particolare a quelle di età tra i 45 ed i 49 anni, circa l’importanza della prevenzione e di sottoporsi alla mammografia ogni due anni.

 

Chi, in questa fascia d’età, non trovasse disponibilità durante il periodo della Campagna,  potrà comunque eseguire la mammografia di prevenzione, sempre gratuitamente ogni due anni, prenotandola presso il CUP, esibendo la prescrizione del medico di famiglia con codice di esenzione D03.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights