Spread the love

Frosinone, il Comune sostiene gli atleti frusinati ai mondiali di muay thai.

“Saremo con voi con il cuore, nella certezza che darete il 100% per la città di Frosinone e per il Paese. In bocca al lupo”. Questo il sentito augurio pronunciato dal Sindaco, Riccardo Mastrangeli, rivolto agli atleti frusinati che parteciperanno ai Mondiali di Muay Thai in calendario dal 15 al 22 novembre a Pattaya (Thailandia).
L’aula consiliare del Comune di Frosinone ha ospitato l’incontro alla presenza dei dirigenti della federazione italiana (WMF Italia) della federazione mondiale MuayThai: Luca Magliocchetti (direttore generale della federazione mondiale), Simone Rinaldi (presidente WMF Italia), Alessandro Sampaoli (vice presidente WMF Italia), Davide Cellini (segretario WMF Italia), Gino Marcoccia (consigliere WMF Italia). Con loro, oltre al Sindaco, erano presenti l’assessore Valentina Sementilli, il consigliere delegato allo sport Francesco Pallone, i consiglieri Maria Antonietta Mirabella e Sergio Crescenzi e i giovanissimi atleti.
Gabriel Olariu, Matteo Maramao, Roberto Gennaro e Edoardo Malandrucco i qualificati al Mondiale; con loro a palazzo comunale,  i “colleghi” Gabriele Sgaravella, Razvan Sirbu, Roberta Cataldi, Ester Iori, Gabriele Vona e Aurora Moriconi.
Tutti loro vestivano le divise ufficiali con il logo del Comune di Frosinone: l’Ente, infatti, ha voluto sostenere concretamente l’impegno dei ragazzi che andranno a disputare il mondiale in Thailandia, patrocinando il loro impegno sul più prestigioso ring dedicato all’arte marziale e sport da combattimento.
“È un grande motivo di orgoglio per la città di Frosinone aver sostenuto questi ragazzi che difenderanno i nostri colori in un importante evento internazionale, portando in alto il nome della Ciociaria e dell’Italia”, hanno dichiarato il consigliere delegato allo sport, Pallone, e l’assessore Sementilli.

La World MuayThai Federation (WMF) è nata nel 1995. Ad oggi conta 73 nazioni regolarmente iscritte che formano un panorama mondiale e attività continua in tutti i continenti.
La federazione mondiale è suddivisa in 5 macroaree di rappresentanza: una zona asiatica, una africana, una europea, una panamericana e una oceanica con rispettivi campionati nazionali e continentali. Ogni anno, da ormai 17 anni, viene organizzato un campionato mondiale al quale si può partecipare esclusivamente su invito della federazione globale che si tiene rigorosamente in Thailandia. Tale campionato ha il supporto dei tre maggiori enti thailandesi: il ministero dello sport, il ministero della cultura ed il comitato olimpico.
La delegazione WMF Italia è guidata dal Presidente italiano Maestro Simone Rinaldi; il Maestro Luca Magliocchetti ricopre la carica di Direttore Generale federale e lavora direttamente per la World MuayThai Federation facendo anche parte del comitato tecnico.
Grazie alla fiducia guadagnata dalla WMF Italia negli anni, nel 2018 si è tenuto a Frosinone, presso il Parco Matusa, il 13° Campionato Europeo della federazione, con più di 20 team nazionali partecipanti, con ottimi risultati per la compagine italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights