Spread the love
PIGLIO, Grazie al Totem digitale informativo multimediale Piglio esce dall’innominato
Esiste in Ciociaria un paesaggio naturale e storico nel quale i valori ambientali ed archeologici sono complementari.
Questo è il caso di Piglio in cui accanto alla suggestiva ed eccezionale bellezza dei luoghi, troviamo un concentrarsi di elementi artistici appartenenti ad età e culture differenti e tutte di notevole livello qualitativo.
Per rilanciare le potenzialità di Piglio ci ha ben pensato la dott.sa Maria Grazia Borgia consigliere alla Cultura collocando 8 totem digitali informativi multimediale da esterno interattivi bifronti con testi in italiano e inglese e 2 qr code dove è possibile vedere un filmato la cui voce narrante racconta la storia di ogni sito e chiesa, ovviamente il tutto corredato da foto relative all’esterno e interno delle chiese.
Il primo Totem è stato installato alla “Giravota” mentre gli altri sette nelle vicinanze di siti culturali e religiosi e precisamente al Castello baronale basso e a quello Alto e alle chiese principali e a quelle che sono sempre chiuse.
Tutto questo dice Maria Grazia Borgia si è potuto fare con il bando vinto dal Comune di Piglio, indetto dalla Regione Lazio per la Cultura dal titolo “Un paese ci vuole 2021”.
“Anche se a prima vista potrebbe sembrare ben poca cosa rispetto a ciò che sarebbe necessario fare per rilanciare il nostro paese, dal punto di vista culturale e turistico, dice soddisfatta Maria Grazia Borgia tutto questo, l’ho fatto con tanta passione e lo considero solo un punto di partenza”. .
Giorgio Alessandro Pacetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights