Spread the love

Una giornata di grande solidarietà al centro pastorale diocesano di Fiuggi.


Un appuntamento ormai divenuto fisso quello con la solidarietà, concreta, sul campo, e che coinvolge ben due province: quella di Frosinone e quella di Roma. Il centro Caritas della diocesi Anagni-Alatri, rappresentata dal condirettore Piergiorgio Ballini e dal parroco don Alberto Ponzi, insieme alla banca Centro Lazio, presenti il presidente Amelio Lulli e Marco Angelini revisore dei conti, hanno provveduto alla distribuzione dei pacchi alimentari alle diocesi e indirizzati alle famiglie più bisognose.
Non sono voluti mancare all’appuntamento con la solidarietà anche i rappresentanti del mondo istituzionale: il sindaco di Fiuggi, l’avvocato Alioska Baccarini, il sindaco di Acuto, Augusto Agostini, Marco Ubodi assessore ai servizi sociali del Comune di Torre Cajetani.
Direttamente dalla provincia romana erano presenti i rappresentanti della Caritas delle diocesi di Tivoli e Palestrina.
“Questo appuntamento con la solidarietà – ha spiegato Piergiorgio Ballini – è quotidiano perché l’impegno che mettiamo nello stare vicino alle persone più bisognose non conosce soste e rallentamenti. Per questo motivo è doveroso rivolgere un sentito ringraziamento alla intensa attività sociale che svolge il nostro istituto di credito e sottolineare altresì la lodevole vicinanza delle istituzioni e del mondo dell’associazionismo senza il quale, purtroppo, alcuni importanti risultati sul campo non potevano essere così lusinghieri”.
“Il nostro DNA è quello di stare vicino alle istanze che giungono dal territorio – ha commentato il presidente della banca Centro Lazio Amelio Lulli – sposando quello spirito cooperativistico che consente di fare sinergia con quelle realtà che tutti i giorni operano nel sociale. Tra le altre questa è una missione importante per il nostro istituto di credito e i risultati ci confortano e ci spronano a fare sempre meglio”.
Chi invece ha voluto infondere un messaggio di speranza è stato il sindaco di Fiuggi, Alioska Baccarini: “L’auspicio è che questa congiuntura economica negativa possa passare presto, in modo che sempre meno famiglie possano avere bisogno di un sostegno fondamentale per vivere. Come amministrazione comunale abbiamo sempre sostenuto le iniziative sociali della banca Centro Lazio e della Caritas diocesana: ad entrambi va il mio ringraziamento per l’aiuto concreto che stanno dando in un momento non facile per tutti”.
I pacchi alimentari verranno distribuiti alle diocesi, le quali, sulla base delle richieste locali, provvederanno direttamente alla consegna.
“Sempre più famiglie necessitano di aiuti – sottolineano i rappresentanti Caritas di Tivoli e Palestrina – perché la crisi che stiamo vivendo è epocale. Grazie a queste iniziative che possiamo sperare in un sostegno concreto a chi soffre, a chi ha bisogno, per non lasciare solo nessuno”.
Infine, dopo aver illustrato un resoconto sulle attività annuali, i promotori hanno annunciato la preparazione della festa della Befana: sarà un bella sorpresa per grandi e piccini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights