Polizia
Spread the love

Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Sora, nel pomeriggio del 03 febbraio 2023, ha dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa nei confronti di un cinquantunenne sorano, imprenditore locale, avente precedenti specifici in materia di atti persecutori per una pregressa condotta persecutoria nei confronti dell’ex coniuge.

Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Cassino su richiesta del Sostituto Procuratore presso la locale Procura della Repubblica, ed è scaturito a seguito di una informativa di reato nella quale gli uomini della Squadra Anticrimine del Commissariato di P.S. della città volsca hanno ricostruito una pesante condotta persecutoria posta in essere dal cinquantunenne nei confronti di un altro imprenditore locale, culminata in una vera e propria aggressione fisica a seguito della quale la vittima ha riportato delle lesioni.

                        Pertanto, l’uomo non dovrà avvicinarsi alla persona offesa, rimanendo ad una distanza superiore ai 100 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights