Spread the love

ROCCASECCA, NUOVA PISTA DI ATLETICA: POSSONO PARTIRE I LAVORI

Il sindaco Sacco: “Una struttura gioiello per promuovere eventi nazionali e la sana pratica sportiva”

Roccasecca, la città del grande atleta della corsa Franco Fava avrà presto la sua nuova, moderna e funzionale pista di atletica leggera, grazie alla lungimiranza dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Sacco che ha risposto ad un bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La pista sorgerà di fianco allo stadio comunale, dove si trovano anche le due piscine, così da costituire un vero e proprio centro sportivo multidisciplinare.

Ieri si è svolto il sopralluogo che ha permesso di superare gli ultimi ostacoli di natura tecnica e amministrativa e a breve, visto che l’appalto è già stato aggiudicato, inizieranno i lavori per un importo complessivo di circa un milione di euro.

“Finalmente siamo giunti alla fine di un percorso che ci ha visto prima immaginare e poi definire un grande progetto per la città di Roccasecca – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sacco – ora possono partire i lavori per la realizzazione della pista d’atletica. Sarà una struttura gioiello che ci permetterà di promuovere, insieme alla Polisportiva Fava, la sana pratica sportiva. Ospiteremo anche gare nazionali e cercheremo di utilizzare lo sport come strumento di inclusione sociale”.

“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno permesso di raggiungere questo traguardo: dalla mia amministrazione che ha voluto investire in questo progetto alla struttura tecnica. Da amministratore, ma soprattutto da padre, sono soddisfatto di poter mettere a disposizione in particolare dei giovani una struttura per praticare sport”.

Il progetto della pista d’atletica e del nuovo centro sportivo fanno parte anche del dossier di candidatura della città di Roccasecca a capitale italiana della cultura 2025 dal titolo “Vocazioni”, perché proprio essendo la patria di Fava anche lo sport rientra tra le peculiarità da promuovere e valorizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights