Spread the love

PONTECORVO (FR): Controllo straordinario del territorio.  N.2 persone denunciate dai Carabinieri  e n.3 proposte per applicazione del Foglio di via obbligatorio

Continua senza sosta l’azione di prevenzione e di contrasto alla commissione di reati predatori da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo.  Un piano strategico di contrasto già disposto qualche mese fa dal Comando Provinciale di Frosinone ed attuato, da subito, dai militari della Compagnia di Pontecorvo per infrenare il fenomeno delittuoso, che stava prendendo sempre più piede in tutto il territorio e che stava creando non poca preoccupazione nella popolazione.

Ed è proprio dalla continua e costante intensificazione dei servizi preventivi, svolti anche da personale a bordo di mezzi di copertura, che i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia hanno intercettato e fermato una autovettura, con a bordo due soggetti provenienti dal napoletano, già gravati da numerosissimi precedenti di polizia, i quali sono stati trovati in possesso di una copiosa quantità di materiale occorrente per la commissione dei furti dei catalizzatori delle autovetture. Il controllo e le successive indagini, avviate immediatamente dopo il fermo, e supportate anche dalle immagini di videosorveglianza installate sul territorio, hanno consentito di accertare che i due uomini, poco prima, in concorso con altri due soggetti in corso di identificazione giunti a bordo di altra autovettura, avevano asportato il catalizzatore da una macchina lasciata in sosta da una persona originaria di Pontecorvo. L’analisi delle immagini di videosorveglianza, integrata da altri accertamenti di natura tecnica, hanno consentito di delineare il quadro di quanto accaduto e di deferire i due campani poiché fortemente sospettati di essere tra gli autori del furto.

Tenuto conto di quanto accaduto; in considerazione del fatto che gli interessati sono gravati da una pluralità di pregiudizi di polizia, alcuni anche specifici, e visto che nessuno dei due ha saputo fornire alcuna valida giustificazione in ordine alla loro presenza sul territorio, è stata anche avviata la procedura amministrativa per l’irrogazione del Foglio di via obbligatorio dal territorio.

Sempre nell’ambito dei controlli anche notturni, una gazzella dell’Aliquota Radiomobile, nel transitare sulla via Leuciana, è stata insospettita da un’auto con a bordo 4 soggetti che si dirigeva verso l’autostrada. Il conseguente e successivo controllo ha consentito di accertare che sul mezzo viaggiavano tre uomini e una donna, tutti di nazionalità marocchina e provenienti da Avezzano (AQ), i quali, oltre ad essere in possesso di una torcia e guanti, non fornivano giustificazione alcuna circa la propria presenza, nel cuore della notte, in questo territorio. In considerazione di ciò, e tenuto conto che uno degli uomini occupanti il mezzo, nonché usuario dello stesso, era gravato da precedenti di polizia per delitti contro il patrimonio, sono state avviate, nei confronti solo di quest’ultimo, le procedure per l’applicazione del Foglio di via obbligatorio.

Nel corso dei servizi di prevenzione attuati nel fine settimana, complessivamente sono stati controllati 180 veicoli ed identificate n. 208 persone ed elevate varie contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights