Spread the love

Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Sora, nella mattinata del 10 marzo 2023, ha denunciato in stato di libertà un cinquantottenne di Campoli Appennino.

                        L’attività di polizia giudiziaria è nata dagli accertamenti svolti dagli uomini del Settore Anticrimine del Commissariato che hanno prontamente effettuato una perquisizione domiciliare che ha consentito di trovare del materiale detenuto senza la prevista autorizzazione, nello specifico sono stati rinvenuti una carabina ad aria compresa, sulla quale si stanno svolgendo accertamenti in merito alla potenza, numerosi pugnali, baionette, spade, un arco e lance medioevali che hanno comportato la denuncia dell’uomo per il reato di detenzione abusiva di armi. La condotta del denunciato, che non ha consentito il controllo e ha reso necessario l’abbattimento della porta di ingresso, ha comportato anche la configurazione del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, fattispecie per la quale è stato altresì segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino per le valutazioni del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights