Spread the love

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cassino hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale a carico di un 45enne originario del cassinate responsabile della morte di una ragazza di nazionalità rumena che, all’alba del 12 settembre del 2022, dopo essersi allontanata dall’ospedale, è stata investita e uccisa lungo la strada statale 509, poco prima dello svincolo di Cassino centro. I militari, coordinati dalla Procura di Cassino, hanno ricostruito la dinamica dell’incidente e assicurato il responsabile alla giustizia il quale dovrà espiare la sua pena in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights