Spread the love
Un gruppo di 20 persone, proveniente da ogni parte d’Italia ha vissuto una settimana nel raccoglimento, nel silenzio assoluto anche durante i pasti, nella contemplazione e nella preghiera per un corso di ESERCIZI SPIRITUALI secondo il metodo di Sant’Ignazio Di Loyola.
Prima di iniziare il corso di esercizi, P. Angelo Di Giorgio, Responsabile del Convento, ha presentato la storia di tutto il complesso di S. Lorenzo e le persone significative che hanno dato lustro al Convento: il B. Andrea Conti, il Ven. P. Quirico Pignalberi, S. Massimiliano Kolbe e il grande umanista Benedetto da Piglio che fu Segretario per redigere gli Atti del Concilio di Costanza 81415).
Il gruppo ha avuto come guida un’équipe, formata da una coppia, Anna e Ugo, proveniente da Formia (LT) e da Don Christian, sacerdote che si è formato alla scuola dei Gesuiti.
Il convento ha messo a disposizione per loro tre stanze e. poi. ogni spazio intorno al convento come la grotta del B. Andrea, la Cappella di S, Massimiliano e del S. Cuore, dove è sepolto il Ven. P. Quirico, la grotta della Madonna di Lourdes, tutti luoghi ideali per la riflessione silenziosa.
L’ultima sera, alla cena, hanno rotto il silenzio ed hanno condiviso un momento di fraternità, mangiando insieme un gelato con i Frati e con le cuoche, Raffaella e Federica.
A noi, dice P. Angelo, hanno lasciato un segno di amicizia, di fratellanza, di edificazione nel silenzio.
Giorgio Alessandro Pacetti
Per le foto si ringrazia P. Angelo Di Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *