Spread the love
 Il futuro dello stabilimento più importante e imponente del territorio del Basso Lazio, secondo le notizie trapelate negli ultimi giorni, continua a preoccupare. Gianluca Quadrini, Presidente del Consiglio della Provincia di Frosinone e Delegato Anci Lazio allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, interviene sollecitando le istituzioni a convocare una riunione per discutere della sorte dello stabilimento e del futuro delle tantissime famiglie. “Lavorare nello stabilimento Fiat, oggi Stellantis, era un privilegio e un’occupazione tanto ambita per le comunità dell’intera provincia.” Afferma in una nota Quadrini. “Un lavoro che si è tramandato di padre in figlio fino a quando anche il colosso più importante del nostro territorio ha dovuto fare in conti con il periodo di crisi che ha investito l’intero Paese. Oggi, la situazione e il futuro di Stellantis sta creando moltissime preoccupazioni. Il ridimensionamento del personale e dell’impiantistica finirebbe per mettere in ginocchio l’intero territorio a causa delle molte persone che si ritroverebbero senza lavoro. Una grave ripercussione sul tessuto economico ma anche su quello sociale. Bisogna assolutamente scongiurare che questo accada. È importante, in questo momento, un confronto tra tutte le forze politiche e i vertici di Stellantis, per discutere e trovare una linea comune che giochi a favore delle nostre famiglie e della nostra provincia.” Così in una nota il Presidente del Consiglio della Provincia di Frosinone, Gianluca Quadrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights