Spread the love

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frosinone sono stati chiamati per intervenire al Multipiano abbandonato di via Tiburtina, dove una 49enne straniera minacciava di lanciarsi nel vuoto.

Dopo averla scorta da lontano, i militari hanno adoperato ogni cautela per avvicinarsi il più possibile a lei senza farsi notare, per evitare che, vedendoli, potesse lasciarsi cadere.

Al momento del loro arrivo, i Carabinieri hanno trovato la donna in bilico sul cornicione, oltre il parapetto, a circa 30 metri di altezza, trattenuta da 2 persone che stavano tentando di farla desistere con parole di incoraggiamento. I Carabinieri hanno unito le loro forze e le loro parole di conforto a quelle dei due cittadini ed insieme sono riusciti a trarla in salvo, riportandola di peso all’interno del terrazzo. La donna, ancora in stato di choc ma ormai fuori pericolo, è stata quindi trasportata all’ospedale Spaziani di Frosinone per assicurarle le cure mediche del caso.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights