Spread the love

Questa settimana, la  nostra provincia  è stata interessata da un servizio di controllo straordinario del territorio, attenzionando le città di Frosinone e Sora.

L’attività di polizia è stata finalizzata  alla prevenzione e repressione dei reati di natura predatoria, con particolare attenzione a quelli relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 Nel capoluogo, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, sono stati disposti controlli mirati nella parte bassa della città, nonché le arterie viarie strategiche:150 sono state le persone identificate, di cui alcune con precedenti di polizia, mentre è stata verificata la regolarità di circa 100 veicoli.

Nella città volsca, invece, il dispositivo ha visto l’impiego di personale  del Commissariato cittadino e  di un’unità cinofila della Squadra di Nettuno. .

Attenzionate le zone adiacenti alla stazione ferroviaria ed anche di alcuni istituti scolastici, nell’ambito del progetto “Scuole sicure”

Grazie al fiuto del cane Odina è stata recuperata e successivamente sequestrata sostanza stupefacente in possesso di due giovani.

Per entrambi è scattata la violazione amministrativa , prevista dal Testo Unico sugli stupefacenti.

L’attività rappresenta un chiaro segnale della Polizia di Stato, sempre presente sul territorio, investendo sulla prevenzione e sul contrasto di ogni comportamento illecito, per garantire una serena e pacifica convivenza sociale.

Frosinone, 7 dicembre 2023

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights