Spread the love

Circa 4000 bottiglie in plastica contenenti acqua, stipate all’esterno di un supermercato in provincia di Frosinone, sono state sottoposte a sequestro amministrativo dai Carabinieri del Nas di Latina, coadiuvati dai colleghi della locale Stazione Carabinieri.
Le bottiglie erano state infatti lasciate per diverso tempo all’esterno dei locali, in balìa degli agenti atmosferici, col rischio di deterioramento della plastica ed un conseguente rilascio di sostanze potenzialmente dannose nell’acqua da bere.
Al legale responsabile è stata comminata una sanzione di euro 2000, le bottiglie sono in attesa di distruzione.
Latina, 11 dicembre 2023

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights