Spread the love

I carabinieri del Nas di Latina, unitamente ai colleghi della locale stazione Carabinieri e del personale del Dipartimento Veterinario dell’Asl, hanno effettuato, nella provincia del Frusinate, un’ispezione presso un canile rifugio privato con l’obiettivo di accertare la corretta conduzione della struttura e lo stato di benessere degli animali.

Durante il controllo sono emerse gravi carenze dei requisiti igienico/strutturali, gestionali e funzionali all’idoneo mantenimento dei cani, alcuni dei quali trovati in stato di denutrizione per cui si è reso necessario disporre specifici accertamenti diagnostici.

In attesa di ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute dei 51 cani, di razza meticcia, Pastore Tedesco e  Rottveiler  sottoposti a sequestro, a garanzia della tutela e del benessere degli animali e del rispetto delle leggi da parte del gestore e legale rappresentante della struttura che li ospita.

 Latina, 13 dicembre 2023   

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights