Spread the love

Furti e truffe sono i temi principali di una campagna per la prevenzione e la sicurezza trattati dai Carabinieri di Anagni in una serie di incontri programmati con la popolazione dei territori di competenza.  In tale contesto,  il 16 dicembre u.s., un incontro è stato organizzato e svolto presso il centro anziani di Ferentino ove i militari, avuta la partecipazione di 25 persone,  hanno rappresentato ed evidenziato nei dettagli le tecniche più recenti utilizzate dai truffatori (ad esempio nel  finto sinistro stradale, oppure nel caso del  cellulare smarrito da un parente ed altre a varie tipologie di raggiro perpetrate online) dispensando loro utili consigli al fine di evitare  che le stesse rimangano coinvolte, in qualità di vittime,  in simili attività criminali. Nel corso della riunione, inoltre,  i militari hanno rassicurato i presenti sulla  la presenza nel territorio  di numerose pattuglie che hanno come fine sia la prevenzione che  l’eventuale repressione  dei reati di furti e di quei reati che vedono come vittime le persone appartenenti alle fasce  più deboli nonché di assicurare, alla giustizia,  gli autori di tali azioni delittuose. I partecipanti, nel corso dell’incontro, hanno evidenziato il loro apprezzamento per l’impegno profuso dai Carabinieri nel garantire la sicurezza, dimostrando vivo interesse e partecipazione con l’esposizione di numerose domande.  Al termine, i relatori dell’Arma di Anagni, nel confermare l’assidua presenza sul territorio di pattuglie al fine di garantire maggiori standard di sicurezza ai cittadini,  hanno ribadito  che è necessario richiedere sempre, in situazioni sospette, l’intervento dell’Arma tramite il  locale Comando Stazione oppure contattando il  numero 112 al fine di attuare tempestivi interventi risolutivi.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights