Spread the love

In occasione delle festività natalizie, dal pomeriggio a tutta la notte del 23 dicembre u.s. i militari della Compagnia Carabinieri di Sora, in tutte le articolazioni operative, hanno effettuato un controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati in genere ed al controllo della circolazione stradale, per l’intensificarsi della presenza di veicoli sulle strade ed anche alla luce dei recentissimi terribili eventi accaduti proprio negli ultimi giorni. Si tratta di un servizio predisposto nei giorni scorsi, anche recependo le raccomandazioni di questo Comando Provinciale.

Particolare attenzione quindi alle vie di maggiore comunicazione, agli esercizi commerciali più frequentati, alle zone urbane di incontro dei giovani nonché le aree dove si hanno segnalazioni di eventi di spaccio o uso di stupefacenti.

Il pattugliamento nel tardo pomeriggio teso anche a scongiurare gli episodi di furto in abitazione che saltuariamente ed a più riprese continuano a inquietare la sicurezza dei nostri territori. Uno sforzo corale, quello dei militari dei Comandi dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Sora, i quali oltre che gestire una serie di interventi su segnalazioni, sempre preziose, dei cittadini, hanno proceduto al controllo di 215 persone e 148 veicoli contestando anche gravi violazioni al Codice della Strada nei confronti di soggetti che con il loro comportamento mettono a rischio  l’incolumità degli altri.

In particolare, un 26enne di origini calabresi è stato controllato in Viale San Domenico mentre era alla guida della propria autovettura  ed a seguito degli accertamenti è risultato avere un tasso alcolemico di gran lunga superiore ai limiti consentiti dalla vigente normativa. Espletate le formalità di rito la patente di guida è stata ritirata mentre il veicolo è stato affidato ad un familiare; un 43enne di origini Rumene a seguito del controllo è stato trovato sprovvisto della copertura assicurativa, altra gravissima infrazione, pertanto il veicolo è stato sottoposto a sequestro; una 60enne invece è stata controllata alla guida di autovettura nonostante avesse la patente di guida segnalata per la revisione. La donna che non si è mai presentata alla commissione medica per sottoporsi ai relativi accertamenti è stata sanzionata mentre l’autovettura è stata affidata ad un familiare.

Nel corso dei controlli alle aree urbane sono state segnalate alla Prefettura di Frosinone quale assuntori di stupefacenti, n.4 persone, di cui 3 su Sora, un 21enne di Balsorano ed un 21enne di origini marocchine residente a Monte San Giovanni Campano, trovati in possesso di 2,5 grammi di hashish, nonché un 28enne sorano trovato in possesso di tre siringhe già pronte all’uso contenenti stupefacente del tipo eroina. La quarta persona è stata controllata a Monte San Giovanni Campano mentre era alla guida della sua autovettura. Si tratta di un 36enne di Boville Ernica trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish. Espletate le formalità di rito il tutto veniva sottoposto a sequestro.

Controlli rinforzati anche sulla SSV Sora – Cassino dove le pattuglie impegnate in un servizio nel tratto ricadente nel territorio del Comune di Casalvieri, hanno sorpreso un 52enne di Atina con un coltello di cui era proibito il porto ed uno “sfollagente” telescopico in auto, sottoposti a sequestro. L’uomo espletate le formalità di rito è stato deferito per porto di strumenti atti ad offendere.

I controlli saranno intensificati ancora per tutto il periodo di queste festività. Dai Carabinieri un forte ringraziamento a tutte le persone che continuano a segnalare fatti degni di nota che consentono di scongiurare furti e atti di violenza nei confronti delle persone più deboli.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights