Spread the love

Continuano senza sosta  i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo. Ad Ausonia (FR), nel corso di mirato servizio, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino un 60enne del luogo, incensurato, imprenditore, legale rappresentante di una nota società della zona, per il reato di “scarichi di acque industriali senza la prevista autorizzazione” e “abbandono e/o deposito incontrollato di rifiuti”. Nello specifico, i militari, con il supporto del personale dell’Arpa Lazio, hanno fatto accesso nel piazzale di pertinenza della società  accertando che, all’interno della stessa, vi era la presenza di accumuli di decine di metri cubi di rifiuti di vario genere nonché l’assenza di un sistema di raccolta delle acque pluviali. Tenuto conto delle violazioni riscontrate, l’area è stata sottoposta a sequestro, ed al titolare è stato imposto lo smaltimento  a mezzo di ditta autorizzata dei rifiuti speciali.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights