Spread the love

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Cassino (Fr) hanno eseguito una misura cautelare  personale nei confronti di un 48enne del posto, da tempo irreperibile. L’uomo  intercettato nei pressi di Piazza Labriola, dopo essere stato identificato, è stato sottoposto al divieto  di dimora nella Città Martire con l’applicazione del c.d. braccialetto elettronico di controllo. La misura è scaturita dalla denuncia di un vicino di casa che, tra il 2020 ed il 2023,  ha subito vessazioni e minacce.

Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Cassino e delle Stazioni dipendenti nel quotidiano contrasto di ogni forma di illegalità e nel mostrare vicinanza ai soggetti più deboli che, indipendentemente dal genere cui appartengono, tramite i numeri di emergenza 112 e 1522 possono trovare sempre qualcuno pronto ad ascoltarli.

Di sgtest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights