Spread the love
Il sindaco Sacco: “Un messaggio di pace per dire no a ogni forma di violenza, di guerra, di genocidio”. 
In occasione della Giornata della Memoria l’Amministrazione Comunale di Roccasecca ha voluto deporre un mazzo di fiori presso la pietra d’inciampo posizionata ai piedi del Monumento ai Caduti di via Roma e che reca impressa una frase di Primo Levi.
I rappresentanti del Comune, con in testa il sindaco di Roccasecca Giuseppe Sacco si sono soffermati nei pressi della pietra e dopo un momento di doveroso silenzio hanno deposto i fiori.
“Abbiamo voluto dare un significato ampio alla Giornata della Memoria – ha spiegato il sindaco Giuseppe Sacco – non solo ricordare la Shoah, ma lanciare un messaggio di pace e dire no a ogni forma di violenza, di genocidio, di mancato rispetto dei diritti delle persone. Un messaggio che arriva da un territorio che quest’anno ricorda anche gli 80 anni dalla Liberazione e dalla fine della guerra, che dunque ben conosce le atrocità dei conflitti come purtroppo stanno accadendo in molte parti del mondo”.
Nei prossimi giorni il Comune ha organizzato anche la proiezione del film “La vita è bella” con i ragazzi delle scuole locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights