Spread the love

Continuano gli incontri dei Carabinieri della Compagnia di Anagni con gli studenti, nell’ambito della campagna di diffusione della “cultura della legalità”, con l’obiettivo di educare i ragazzi, rendendoli pienamente consapevoli dei loro diritti e doveri,  sviluppando i propri interessi in una società giusta, priva di prevaricazioni e violenze. Nell’ultimo evento, in ordine di tempo, hanno incontrato i giovanissimi alunni dell’ IIS “Marconi” di Anagni. All’incontro hanno preso parte circa 84 studenti, tutti alunni frequentanti l’ultimo anno. A tal fine i Militari si sono trasformati in insegnati ed hanno parlato ai giovani presenti di temi di grande attualità ed interesse, quali il bullismo e cyberbullismo, l’uso consapevole dei social network, le norme relative al “codice rosso”, come la violenza di genere e lo stalking. In particolare poi si è parlato della guida sotto l’effetto delle sostanze stupefacenti o alcooliche, quest’ultimo fenomeno, che riguarda da vicino i giovani alla guida, è stato molto sentito ed ha attirato la loro attenzione, anche in considerazione delle conseguenze penali e non che ne derivano, con domande sempre più pressanti e dirette. Nell’occasione, gli studenti hanno potuto conoscere le varie articolazioni dell’Arma dei Carabinieri, scoprendo che i Carabinieri hanno tante specialità come i Carabinieri Forestali, i NAS, RIS, GIS, Subacquei, Sciatori e soprattutto quella che rappresenta la spina dorsale, ovvero l’Arma Territoriale, quella cioè, più vicina alla cittadinanza con le sue oltre cinquemilacinquecento Stazioni.  I Militari hanno sottolineato ai giovani che il primo passo per una vera cultura della formazione della legalità è la necessaria collaborazione tra la popolazione e gli operatori di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights