Spread the love

I Carabinieri del Nucleo Operativo e  Radiomobile della Compagnia di Alatri riescono grazie alla loro prontezza e tempestività a salvare la vita ad una donna che stava vivendo un momento di malessere ed aveva tentato il suicidio. In  tarda serata, giungeva un “allarme”  alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Alatri. Veniva segnalato dalla Questura di Frosinone che una donna di Veroli non dava notizie al cellulare e la sua abitazione risultava essere chiusa dall’interno. Un congiunto  della donna  aveva rappresentato il timore che potesse essere accaduto qualcosa di grave.

Immediatamente si portava sul posto la pattuglia pronto intervento dell’Aliquota Radiomobile che, intuita l’urgenza, congiuntamente ai Vigili del Fuoco di Frosinone, forzava una finestra dell’abitazione della donna penetrando nell’appartamento. La donna veniva trovata su un divano esanime, in quanto aveva ingerito un cocktail di farmaci. Aveva  lasciato uno scritto in cui manifestava malessere ed intenti suicidari.

Dopo le prime cure del caso, interveniva personale del 118 di Frosinone che trasportava la donna, non in pericolo di vita, presso l’Ospedale “Spaziani”.

Una storia a lieto fine grazie alla rapidità d’intervento dei militari dell’Arma che hanno scongiurato ben altre conseguenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights