Spread the love

La federazione CISAL Metalmeccanici di Frosinone rappresentata dal Segretario Massimo Arilli comunica che, presso lo stabilimento Tecnologie Avanzate srl di Veroli leader nelle lavorazioni di parti strutturali e non strutturali per l’industria aerospaziale ed elicotteri a livello mondiale con tutta una serie di certificazioni e validazioni da parte di enti autorizzativi e di importanti aziende mondiali che attribuiscono un valore aggiunto notevole alla Società che occupa 110 dipendenti, nella giornata di ieri , dopo una lunga trattativa che è iniziata dalla fine del 2023 è stato raggiunto l’accordo cosiddetto di 2° livello sul Premio di Risultato tra la RSU di stabilimento , le rispettive segreterie CISAL Metalmeccanici e Fim-Cisl . Un accordo che segna l’inizio di una nuova fase di crescita e consolidamento dopo la grave crisi del 2020/2022 a causa della pandemia. La CISAL esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto in quanto sono stati concordati obiettivi certamente condivisi e reali, con una parte economica in welfare che complessivamente dovrebbero portare in ragione d’anno un apporto economico alle maestranze stimato prudenzialmente di circa 1200/1300 euro/anno, un risultato inaspettato e imprevedibile per due ragioni , la prima dovuta a delle sofferenze economiche di vecchia data che con grande senso di responsabilità la direzione aziendale sta portando a chiusura, infatti una volta superato questo particolare ma non trascurabile aspetto ci saranno ritorni di positività in termini economici per le maestranze; e la seconda è una scarsa partecipazione dei lavoratori alle dinamiche sindacali, infatti nonostante un impegno del Sindacato continuo e costante si registra una bassa adesione rispetto alla media del territorio.
Un elemento di novità, fortemente voluto da CISAL, il premio individuale legato alla presenza, che premia l’assiduità del lavoratore, anche perché è presente in tutti gli accordi sui PdR da oltre 30 anni, in merito agli altri parametri Produttività , Qualità e Redditività in una reale prospettiva di crescita del fatturato che dalla fine del 2023 registra un + 20% grazie a tutta una serie di nuove importanti commesse, e l’investimento sulla Galvanica con relativa certificazione BAC 5555 la seconda in Italia e 1° come Azienda privata le previsioni sono estremamente positive ; inoltre già nell’accordo alla luce di volumi produttivi in crescita sono previste tutte le concessioni contrattuali per aumentare l’apertura impianti e flessibilità .
14/02/2024
CISAL Metalmeccanici FR Massimo Arilli Cristian Ritirossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights