Spread the love
Dopo l’apertura del congresso di Forza Italia al palazzo dei Congressi dell’Eur, il primo dopo la morte del suo fondatore, Silvio Berlusconi, si sottolinea il momento importante per il partito per delineare i nuovi organigrammi e il futuro sotto la guida di Antonio Tajani che ha presentato la sua candidatura al ruolo di segretario e votato per acclamazione. Saranno quattro gli eletti dall’Assemblea, Deborah Bergamini, Alberto Cirio, Stefano Benigni e Roberto Occhiuto,  tutti con lo stesso ruolo e potere», come assicura lo stesso Tajani.
“Il congresso di Forza Italia rappresenta un momento fondamentale per la vita del partito e per il suo futuro. È stata un’occasione importante per fare il punto sulla situazione interna, per definire la strategia politica e per eleggere i nuovi vertici.” È quanto afferma Gianluca Quadrini, consigliere della Provincia di Frosinone e Presidente del Gruppo di Forza Italia in provincia confermando la sua piena fiducia nella figura di Antonio Tajani alla giuda del partito. “Sotto la guida di Antonio Tajani, vogliamo dare una svolta al partito, rilanciando la nostra linea politica e rafforzando la nostra presenza sul territorio. Siamo consapevoli che ci aspettano sfide importanti, ma siamo determinati a affrontarle con impegno e determinazione. I miei più grandi auguri ad Antonio Tajani, l’uomo che tutti quanti noi riteniamo sia all’altezza dell’incarico. Auguri di buon lavoro anche ai vice segretari.”
“Il nostro obiettivo – continua Quadrini presente al Palazzo dei Congressi –  è quello di tornare ad essere un punto di riferimento per i cittadini, di essere un partito aperto al confronto e capace di proporre soluzioni concrete per i problemi del Paese. Con il coordinatore regionale, Sen. Claudio Fazzone, abbiamo fatto un lavoro eccellente sul territorio, grazie alla sua determinazione e alla voglia che ha trasmesso in tutti noi di far diventare Forza Italia il centro. Dobbiamo perciò tornare ad essere una forza politica di primo piano nel panorama nazionale. La sfida è grande, ma siamo pronti a superarla con determinazione e passione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights