Spread the love

Nei giorni scorsi in collaborazione con lo Stato Maggiore Aeronautica – Ufficio Generale Aviazione Militare e Meteorologia, si è svolta presso la sezione Meteo del 72° Stormo di Frosinone la tappa esperienziale del Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento a favore di circa 50 studenti del Liceo Scientifico “G. Pellecchia” di Cassino.

La finalità principale è di far acquisire agli studenti coinvolti sia competenze che consistono nel favorire la capacità di interpretazione dei dati, dei bollettini, delle mappe e dei modelli meteorologici, sia competenze specifiche che consentono agli studenti di acquisire una indipendenza primordiale nella formulazione delle previsioni.   

L’attività iniziata nel mese di gennaio, prevede numerose attività didattiche e operative che si concluderanno ne mese di maggio.

I P.C.T.O. rappresentano l’evoluzione dell’alternanza scuola lavoro, queste attività sono obbligatorie per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori. Da qui l’Aeronautica Militare ha accolto l’iniziativa e l’esigenza di studio e approfondimento scientifico di una parte delle classi terze dello storico e blasonato plesso cassinate che ha, quindi, provveduto a formalizzare l’istanza e la proposta di collaborazione.

Le attività previste, afferiscono al settore della meteorologia e consistono in attività pratiche nell’ambito dell’analisi delle osservazione dei parametri meteorologici, didattica laboratoriale e attività trasversali di comunicazione, presentazione delle attività operative che la Forza Armata svolge quotidianamente al servizio della collettività, attività di orientamento per eventuali sbocchi occupazionali nelle Forze Armate e nella NATO.

Il Comandante del 72° Stormo, Colonnello Alessandro Fiorini, nel suo discorso di saluto agli studenti ha sottolineato come il tempo meteorologico ha determinato per millenni culture e società del globo in modo caratteristico. Oggi i cambiamenti climatici richiedono la stessa caratterizzazione, ovvero un cambiamento delle abitudini in relazione a ciò che è l’evoluzione meteorologica in corso. Inoltre il fattore tecnologico permette oggi anche di osservare e prevedere non solo i fenomeni atmosferici ma anche extratmosferici, legati allo Spazio, dimensione ormai di interesse per una Forza Armata come l’Aeronautica Militare proiettata nell’aerosapazio. Il Comandante ha quindi concluso il suo intervento augurando le migliori fortune ai giovani partecipanti, con l’auspicio di rivedere qualcuno di loro nella grande squadra azzurra.

Il Col. Luca Graniero, dello Stato Maggiore Aeronautica Ufficio Generale Aviazione Militare e Meteorologia, ha descritto l’evoluzione del percorso, sottolineando la massima disponibilità ed attenzione della Forza Armata verso tali tipologie di PCTO.

Il 72° Stormo di Frosinone, dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea, unica scuola nel settore dell’ala rotante in Italia, è il Reparto che forma i piloti di elicottero dell’Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, nonché frequentatori stranieri. La sinergia interforze ed interagenzia, sviluppata nel campo dell’addestramento presso la Scuola elicotteri di Frosinone, si inserisce nell’ottica di continuo miglioramento della formazione e contestuale ottimizzazione delle risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights