Spread the love

Venerdì 1° marzo, Assunta Lombardi spegnerà ben cento candeline. Il Sindaco Luca Di Stefano e tutta la città di Sora si preparano a festeggiare “nonna” Assunta in occasione di questo compleanno così importante.
La Signora Assunta è nata il 1°marzo 1924, in una famiglia molto numerosa. Lei è la seconda di ben otto fratelli. Ha vissuto in gioventù nel centro storico di Sora, in una casa in Vicolo Terribile. Si è sposata nel 1942 con Santino Alviani, impiegato presso una ditta edile di Sora. Dal matrimonio sono nati 4 figli: Vincenzo, Pietro, Lucio e Carla l’unica attualmente vivente e che si prende cura della mamma. Ha 6 avuto nipoti e 4 pronipoti.
“Nonna” Assunta si è sempre occupata della famiglia non avendo mai lavorato. Si è dedicata ai nipoti ed ai pronipoti diventando una preziosa risorsa per i figli ed i nipoti che erano impegnati con il lavoro.
I suoi hobby sono sempre stati la lettura, oggi in particolare le preghiere, e la cucina con una passione speciale per i dolci tradizionali sorani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights