Spread the love

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cassino, congiuntamente ai colleghi della Stazione Carabinieri di Atina, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare emesse dal G.I.P. del Tribunale di Cassino nei confronti di un 50enne e di un 38enne originari di Roma ma stabilmente dimoranti a Cassino e già noti alle forze dell’ordine, ritenuti autori di diversi furti effettuati lo scorso mese di gennaio sia nella Città Martire che ad Atina. I due si sarebbero impossessati, tra l’altro, di un’autovettura Fiat Panda e di una bicicletta elettrica ma, grazie alle indagini condotte dai militari, sono stati identificati e dovranno rispondere dinanzi il Tribunale di Cassino di furto aggravato in concorso.

Continua il quotidiano impegno dei Carabinieri della Compagnia di Cassino e delle stazioni dipendenti nel quotidiano contrasto di ogni forma di illegalità con particolare attenzione ai reati predatori, particolarmente afflittivi per la cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights