Spread the love
Si è tenuta ieri presso la Camera di Commercio di Frosinone la tavola rotonda dal titolo “Indagini sui giovani di Frosinone e Latina”.  Un momento per condividere idee e proposte concrete per affrontare le sfide che i giovani devono affrontare oggi e per migliorare le opportunità e le condizioni dei giovani nella regione Lazio. Presente, oltre al Vicepresidente della Camera di Commercio di Frosinone e Latina, Dott. Paolo Marini, la Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, Dott.ssa Azzurra Mottolese, al Coordinatore dell’Osservatorio delle Politiche Giovanili, Dott. Luciano Monti e al Funzionario dell’Osservatorio Economico e Orientamento al Lavoro, Dott.ssa Sandra Verduci, anche il Presidente del Consiglio della Provincia di Frosinone, Gianluca Quadrini, che dopo aver portato i saluti del Presidente della Provincia, Luca Di Stefano,  ha affermato che ascoltare è l’investimento migliore che si possa fare per le  nuove generazioni per gettare le basi del loro futuro. “Attraverso il coinvolgimento attivo dei giovani nelle decisioni e politiche che li riguardano, si possono creare opportunità e percorsi che possano davvero favorire il loro sviluppo e benessere.” Sottolinea Quadrini – “I giovani sono una risorsa fondamentale per il futuro della società e che è quindi essenziale ascoltarli, comprendere le loro esigenze e puntare su politiche giovanili efficaci e mirate.” Durante il convegno, sono stati affrontati diversi temi legati alla condizione dei giovani di Frosinone e Latina, alla loro partecipazione attiva nella società e al ruolo che possono svolgere nel processo di cambiamento e innovazione. “Creare un dialogo con loro significherebbe costruire insieme percorsi di crescita e opportunità che possano garantire un futuro migliore per tutti. Ringrazio per l’opportunità di aver presieduto al dibattito il Vicepresidente della CC, dott. Paolo Marini e il Dirigente Ufficio Scolastico Regionale, Dott.ssa Azzurra Mottolese e tutti gli altri relatori intervenuti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights