Spread the love

Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra di P.G. del Commissariato di P.S. di Cassino, ha dato esecuzione ad una misura cautelare personale emessa dal GIP del Tribunale di Cassino, nei confronti di un uomo che quindici giorni fa, aveva attinto il cognato con un fendente alla carotide.

In particolare, lo scorso 13 marzo, la Volante del Commissariato di Cassino interveniva fermando immediatamente il soggetto che veniva trasportato presso il locale pronto soccorso dove veniva ricoverato per le cure del caso.

Tale episodio di violenza, era però solo l’ennesima reiterazione del comportamento violento tenuto dal soggetto nei confronti dei famigliari e dei vicini di casa.

Al riguardo, l’uomo, dopo le formalità di rito veniva condotto presso la Casa Circondariale di Cassino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights