Spread the love
I pendolari della stazione di Anagni costretti a slalom tra il degrado dei marciapiedi che conducono alla stazione ferroviaria della città dei papi.
25 gennaio 2024 16:20: Bomba della seconda guerra mondiale sui binari. Artificieri sul posto. L’ordigno inesploso sulla tratta della Roma-Napoli, tra Valmontone e Zagarolo. Ritardi fino a 90 per un guasto anche per i convogli in transito via Formia
26 Gennaio 2024; Trasporto ferroviario – Battisti: “Ancora disagi clamorosi per i pendolari su tratta Roma-Frosinone-Cassino, Regione intervenga”;
22 febbraio 2024 09:23; Roma-Cassino, ennesima giornata di disagi per i pendolari della linea Fl6 Questa volta la causa dei ritardi è un inconveniente tecnico emerso nelle prime ore della mattina
19 Marzo19:002024: Anagni – Stazione ferroviaria: marciapiedi nel degrado,
20 Marzo22:502024: Anagni – Caos Ferrovie: treno investe una mucca, disagi per i pendolari.
Questi sono alcuni titoli comparsi sulla stampa regionale nel trimestre gennaio-marzo 2024.
È l’amaro ritratto dei pendolari della Roma-Cassino che ormai non credono più alle promesse istituzionali.
I primi tre mesi dell’anno 2024 rimarranno alla storia per i cronici disservizi del trasporto pubblico che si sono acuiti in maniera esponenziale con gravi ripercussioni sui i tempi di accesso al lavoro dei pendolari e disagi di ogni genere a tutti gli utenti del servizio.
La parola disservizio, per quello che riguarda il trasporto Regionale è solo un eufemismo.
Si tratta invece di un vero e proprio sfascio.
Non c’è giorno che le cronache dei giornali riportano notizie riguardanti il trasporto Regionale Laziale: ritardi, soppressioni, guasti alla linea elettrica scioperi ed altro, il tutto con grave danno per l’utenza pagante.
Le conseguenze di questa situazione paradossale gravano pesantemente sulle spalle delle migliaia e migliaia di lavoratori e studenti che quotidianamente si servono dei treni e dei pullman per raggiungere il posto di lavoro e di studio e per ritornare al luogo di residenza”.
Giorgio Alessandro Pacetti ex Presidente della Consulta dei Comitati pendolari del Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights