Spread the love

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) Lazio interviene con successo per il salvataggio di un escursionista – EF di 34 anni originario di Roma, colpito da malore sul sentiero verso Monte Gemma nel gruppo dei Monti Lepini in provincia di Frosinone.

La squadra di soccorso, composta da volontari del CNSAS Lazio, è stata immediatamente attivata a seguito della segnalazione di emergenza. Grazie alla tempestività dell’intervento e alla collaborazione delle squadre di terra del CNSAS e dei Vigili del Fuoco, il paziente è stato prontamente localizzato e assistito.

Per garantire un recupero sicuro e rapido, è intervenuto l’Elicottero dei Vigili del Fuoco, fornendo supporto aereo per il trasporto del paziente. Una volta raggiunto il punto di calata sul prato di Santa Serena, le squadre di terra del CNSAS e dei Vigili del Fuoco hanno effettuato il trasferimento del paziente verso l’ambulanza, prontamente posizionata sulla strada per garantire un ulteriore trattamento medico e il trasporto verso la struttura sanitaria più vicina.

Il CNSAS Lazio esprime la propria gratitudine alla collaborazione sinergica di tutti gli enti coinvolti nell’operazione di salvataggio e sottolinea l’importanza della preparazione, della prontezza e della cooperazione per garantire interventi efficaci nelle situazioni di emergenza sul territorio montano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights