Spread the love

Gli eventi più importanti dell’anno infatti, come dice il manifesto pubblicato dalla Confraternita, sono la Settimana Santa e San Sisto.
I festeggiamenti sono iniziati la Domenica della Palme per poi proseguire per tutta la settimana fino alla domenica di Pasqua. In questa settimana l’evento di spicco è stato il venerdi Santo con la processione religiosa e poi storica terminata con la crocefissione dietro le mura, sul parcheggio multipiano, che ha radunato ad Alatri migliaia di persone. Infatti sia per gli Alatresi che per i cittadini dei paesi vicini è ormai una tradizione venire ad Alatri, in questi giorni, per assistere a questi due importanti momenti.
Gli eventi, come da manifesto, sono terminati Mercoledì 3 Aprile, giorno in cui Alatri ha festeggiato il suo Santo Patrono. I festeggiamenti sono iniziati il lunedì di pasquetta con la tradizionale esposizione del Santo, per concludersi ieri con la Santa Messa presieduta da Mons. Ambrogio Spreafico, vescovo della Diocesi di Anagni Alatri, seguita dalla processione che ha portato migliaia di persone nella cittadina di Alatri. Infine nella serata si è svolto lo spettacolo musicale organizzato dal Comune di Alatri, conclusosi al grido di Evi Evi Evviva San Sisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights