Spread the love
In occasione della Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell’autismo, si è svolto in mattinata, presso lo stadio Benito Stirpe di Frosinone, l’evento “l’Autismo in tutti i sensi.” Una giornata per sensibilizzare la comunità sull’importanza di supportare e includere le persone autistiche, insieme al Presidente del Frosinone calcio, Maurizio Stirpe, al Prefetto di Frosinone, S.E. Ernesto Liguori, al Questore di Frosinone, Dott. Domenico Condello, al Sindaco, Riccardo Mastrangeli, al Presidente di Scopriamo insieme l’autismo, Emanuele Federici e al Presidente del consiglio della Provincia di Frosinone, Gianluca Quadrini che ha dichiarato la sua grande emozione nel partecipare all’evento – “Partecipare a un evento del genere mi riempie di gioia e orgoglio, sapendo di poter fare la differenza nella vita di chi vive con l’autismo e delle loro famiglie. Spero che questa iniziativa possa portare a una maggiore consapevolezza e accettazione della diversità e dell’inclusione nella nostra società. Un ringraziamento speciale va all’Associazione Scopriamo l’Autismo, al suo Presidente Emanuele Federici e alla sua famiglia, per aver organizzato questa giornata e per la strepitosa campagna di sensibilizzazione che promuove ogni giorno.” L’evento si è svolto alla presenza del Ministro per lo Sport e i giovani, Andrea Abodi, che  ha dimostrato una grande sensibilità verso questa tematica e si è impegnato a promuovere una maggiore consapevolezza e accettazione della diversità neurologica all’interno della società. ”Un ringraziamento per l’attività del Ministro Abodi, sempre attento alle tematiche dell’inclusione e della condivisione.” conclude Quadrini ringraziando il Presidente del Frosinone Calcio, Maurizio Stirpe, per la sensibilità dimostrata avendo aperto le porte del suo stadio “con l’obiettivo di promuovere una maggiore consapevolezza e una migliore qualità di vita per tutti coloro che sono coinvolti da questa condizione.” Una bellissima giornata di incontro e confronto per raccontare alcuni aspetti dell’Autismo ancora poco noti con una madrina d’eccezione, Stefania Sandrelli, e con la partecipazione di altre personalità dello spettacolo e dell’informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights