Spread the love
Gianluca Quadrini, presidente del consiglio della Provincia di Frosinone e vicepresidente di Anci Lazio, con delega allo sviluppo economico e attività produttive, ha partecipato con orgoglio e impegno alla Fiera Agricola del Basso Lazio che si svolge a Pontecorvo dal 12 al 14 aprile. “Un evento che va ben oltre la mera esposizione di prodotti agricoli, ma che rappresenta il cuore pulsante delle nostre  tradizioni e della nostra identità territoriale.” Quanto dichiarato dallo stesso Quadrini che sottolinea come questa fiera  Agricola di è una celebrazione delle radici agricole che sono state tramandate di generazione in generazione, una testimonianza tangibile del legame profondo tra l’uomo e la terra. “È un momento di incontro e di condivisione in cui la comunità di Pontecorvo e le vicine  si riuniscono per celebrare le proprie radici e per preservare le tradizioni che hanno plasmato il nostro territorio nel corso dei secoli.
In un’epoca in cui l’agricoltura è soggetta a continue trasformazioni – sottolinea Quadrini- l’importanza di abbracciare le innovazioni tecnologiche per garantire la sostenibilità e la competitività del settore è fondamentale.
Sono profondamente onorato di aver preso parte a questa straordinaria manifestazione che incarna lo spirito e l’orgoglio della nostra comunità agricola. La Fiera Agricola del Basso Lazio  non è solo un momento di festa, ma anche un’occasione preziosa per riflettere sull’importanza di preservare e valorizzare le nostre tradizioni per il bene delle generazioni future.”
Il presidente del consiglio provinciale  esprimere il suo più sincero ringraziamento agli organizzatori dell’evento per il loro impegno e dedizione,  al presidente dell’associazione, Enzo Molle e al segretario Mario Prata. Inoltre, estende un caloroso ringraziamento all’amministrazione comunale e al sindaco, Anselmo Rotondo, e al delegato all’agricoltura, Gaetano Spiridigliozzi, per il continuo sostegno e l’attenzione al territorio attraverso iniziative di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights