Spread the love

I Carabinieri della Stazione di Fiuggi, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 21enne di origini Rumene, residente a Vico nel Lazio (FR). Il giovane viene notato, a bordo della propria autovettura, aggirarsi per le strade di Fiuggi. I militari, insospettiti dalla presenza del ragazzo, procedono ad un controllo di polizia che, a seguito di perquisizione personale e veicolare, consente di rinvenire nella disponibilità del 21enne gr. 2 di “hashish” e gr. 1 di “cocaina” suddivisa in n. 3 dosi pronte per essere smerciate, nonché la somma di euro 100,00 in banconote di vario taglio. La perquisizione si estendeva anche all’abitazione dello stesso con esito positivo in quanto si rinvenivano gr. 36 di “hashish” e gr. 2 di “cocaina”, un coltello da cucina intriso di sostanza stupefacente, euro 1070 suddiviso in varie banconote, sicuramente provento dello spaccio, e vario materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente.

A seguito di giudizio per “direttissima”, l’Autorità Giudiziaria ne convalidava l’arresto con la remissione in libertà del giovane.

È obbligo rilevare che l’indagato, destinatario della misura cautelare, è, allo stato, solamente indiziato di delitto e la sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights