Spread the love

Il Consiglio provinciale ha approvato questa mattina, all’unanimità dei presenti, i due punti all’ordine del giorno: il rendiconto della gestione 2023 e la sua relazione illustrativa; la ‘deprovincializzazione’ di alcuni tratti urbani lungo la Sp 11 Morolense, la Sp 23 Ferentino-Supino e la Sp 58 accesso a Supino.

I lavori, coordinati dal Presidente del Consiglio Gianluca Quadrini hanno avuto inizio alle dieci. Il primo argomento in discussione è stato illustrato dal consigliere provinciale con delega al Bilancio, Roberto Caligiore. Ha illustrato la relazione ricordando che il Bilancio consuntivo va approvato entro il 30 aprile e ringraziando gli uffici per il lavoro svolto nel pieno rispetto dei tempi. Quindi, Caligiore ha elencato i principali elementi caratterizzanti il rendiconto di gestione anno 2023, spiegando che “la gestione evidenzia un risultato di amministrazione di 27milioni 262mila 824.40 euro, il fondo di cassa al 31 dicembre 2023 risulta pari a 39milioni 323mila 718.95 euro, il conto economico evidenzia un risultato positivo pari a 402mila 699.35 euro e, infine, lo stato patrimoniale evidenzia un patrimonio netto al 31 dicembre 2023 di 248milioni 675mila 196.69 euro”.

Questa mattina abbiamo approvato uno strumento importantissimo per la Provincia che attesta la regolarità dei conti facendo del nostro un ente virtuoso – sono le parole del Presidente dell’Amministrazione provinciale Luca di Stefano –. Ringrazio i dirigenti e gli uffici per il lavoro svolto in modo puntuale e meticoloso. Anche gli aspetti burocratici sono il presupposto fondamentale per fornire servizi ai nostri cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights