Spread the love

Nei giorni scorsi, nel quadro delle iniziative finalizzate al contrasto delle irregolarità inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro ed il lavoro nero, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Frosinone, unitamente a quelli della Stazione di Frosinone Scalo, hanno svolto controlli  straordinari con “accessi ispettivi” in varie attività nel comune di Frosinone.  Nel corso delle verifiche, sono state accertate varie violazioni della normativa inerente la sicurezza sui luoghi di lavoro, disciplinata dal Decreto Lgs 81/2008 e successive modifiche. In particolare  presso un autolavaggio sono state accertate  varie violazioni che hanno riguardano  l’assenza di alcuni dei  requisiti di sicurezza ed il  mancato rispetto delle norme in materia anti-infortunistica attinenti sia la salvaguardia dei lavoratori che lo stato di sicurezza dei luoghi di lavoro. Inoltre i militari hanno riscontrato  l’impiego di due lavoratori in nero. Al termine degli accertamenti, oltre alle ipotesi penalmente rilevanti, i militari hanno contestato al legale rappresentante dell’attività  sanzioni amministrative per oltre 16.000 euro. L’attività è stata sospesa in attesa della regolarizzazione delle violazioni riscontrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights