Spread the love

L’intuizione si  rivelava più che positiva, infatti anche con visione di telecamere di sorveglianza, si arrivava ad una officina sempre in provincia  nel cui interno vi era un mini container con la merce rubata.

Il titolare dell’officina veniva arrestato per ricettazione e posto ai domiciliari, mentre un  altro soggetto pluripregiudicato che si accompagnava al predetto veniva sottoposto a fermo di P.G.  per furto aggravato e ricettazione e tradotto presso la casa circondariale di Frosinone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights