Spread the love

Nei  giorni scorsi, i Carabinieri del Comando Stazione Carabinieri di Sora,  hanno arrestato un 36enne residente nel Sorano e già noto alle forze dell’ordine,  in esecuzione del provvedimento per espiazione di pena detentiva-  “in regime  di detenzione domiciliare”,   emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Corte di Appello di Roma.

L’uomo dovrà scontare la pena residua di anni uno (1), mesi quattro (4) e giorni quattordici (14) di reclusione per  il reato  di “furto in concorso”  (110  c.p. e 624 c.p.), commesso  nell’anno 2008.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto  presso la sua abitazione, così come disposto dalla competente A.G., ove sconterà la pena inflittagli

Prosegue l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne della Compagnia Carabinieri di Sora,  sia per la prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità che  nell’esecuzione dei provvedimenti emessi dall’A.G., nei processi già conclusi con sentenze di condanna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights