Spread the love

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cassino hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cassino nei confronti di 2 persone per il reato di spaccio di stupefacenti commesso nel 2022, prevalentemente nel territorio del comune di Cassino. Le indagini, scaturite da un intervento per overdose, hanno documentato l’attività criminale di un 25enne e una 23enne di Cassino, già noti alle forze dell’ordine, responsabili di diverse cessioni di stupefacente. Continua l’impegno dei Carabinieri nel contrasto di ogni forma di criminalità in risposta alla richiesta di sicurezza dei cittadini del cassinate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights