Spread the love

I Carabinieri della Stazione di Atina hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di un extracomunitario 43enne residente ad Alvito, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, a cui è stato applicato il braccialetto elettronico di sorveglianza, è stato sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex compagna a seguito di reiterati maltrattamenti commessi tra il 2020 e il 2024. Continua ininterrottamente l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Cassino e delle Stazioni dipendenti nel quotidiano contrasto di ogni forma d’illegalità, con particolare attenzione alle fasce di popolazione più deboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights