Spread the love

Inaugurata a Frosinone la prima panchina nel Lazio in un’area ospedaliera dedicata alla sensibilizzazione sull’endometriosi, nell’ambito della campagna Endopank – sediamoci sul giallo, promossa dall’ Associazione “La voce di una è la voce di tutte”, attiva su tutto il territorio nazionale.
All’iniziativa ha aderito il Comune di Frosinone, con l’assessorato alla cultura e alle pari opportunità, in sinergia con il Distretto B. L’assessore Simona Geralico e il presidente del Distretto B Alessia Turriziani hanno inaugurato, presso l’area antistante l’ ospedale “Fabrizio Spaziani”,  la panchina gialla, ringraziando il Commissario Straordinario della Asl di Frosinone Sabrina Pulvirenti per il sostegno mostrato nei confronti dell’importante campagna.
L’endometriosi, infatti, è una patologia fortemente invalidante, che in tutta Italia colpisce circa tre milioni e mezzo di donne. La diagnosi arriva spesso dopo un percorso lungo e dispendioso, il più delle volte vissuto con gravi ripercussioni psicologiche.
La presenza della panchina gialla nell’area dello “Spaziani” costituisce, quindi, un  piccolo ma significativo gesto per diffondere una maggiore consapevolezza sulla malattia. Sulla panchina stessa, inoltre, è presente un QR code che, scansionato, fornisce notizie e informazioni sulla patologia, sulle cure disponibili e sulle ultime novità in tema di ricerca scientifica.

All’inaugurazione della panchina erano presenti, oltre al presidente dell’associazione Tiziana Genito, all’assessore Geralico e al presidente del Distretto B Turriziani, l’assessore al centro storico Rossella Testa e il consigliere comunale Mauro Vicano; Veronica Pozzi, Mariangela Spirito, Gessica Graziani (assistenti sociali del Comune di Frosinone); Erica Parente (docente); Maria Laura Palombi (progetto Valore Comune).
Nella provincia di Frosinone, ad oggi, sono state collocate 45 panchine per sensibilizzare i cittadini su questa patologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights