Spread the love

Domenica scorsa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cassino hanno arrestato un 53enne e una 50enne, rispettivamente originari della provincia di Frosinone e di Roma, che fingendo di fare acquisti presso il centro commerciale “Panorama” di Cassino, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio, si sono impossessati di svariati prodotti cosmetici del valore di diverse centinaia di euro. La coppia, credendo di non essere scoperta, ha attraversato le barriere delle casse pagando solo due prodotti e nascondendo la refurtiva in un apposito zainetto, venendo prontamente fermata da una pattuglia dei Carabinieri allertata dal servizio di vigilanza, che ha seguito tutta la scena attraverso le telecamere di sorveglianza. Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Cassino nel quotidiano contrasto di ogni forma di illegalità, con particolare attenzione ai reati predatori, particolarmente afflittivi per cittadinanza e commercianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights