Spread the love
“L’amministrazione comunale – ha dichiarato il consigliere delegato allo sport Francesco Pallone –  sta rivolgendo particolare attenzione all’impiantistica, in modo da sostenere l’attività sportiva specie tra i più giovani, valorizzando anche il lavoro quotidiano delle società del territorio. Per raggiungere questo obiettivo, l’impegno quotidiano va nella direzione di cogliere tutte le opportunità offerte dai diversi bandi. A margine della pubblicazione dell’avviso “Sport e Periferie 2024”, rivolto però a comuni con più di 100.000 abitanti, auspico che venga cambiata la metodologia di presentazione dei progetti, dal momento che, attualmente, la procedura è concepita in modo tale da premiare l’immediatezza con cui il progetto stesso è inserito in piattaforma, a scapito magari di progetti tecnicamente più articolati che richiedono un’elaborazione più complessa e strutturata. A ogni modo, non appena sarà pubblicato il nuovo bando, il Comune di Frosinone si farà senz’altro trovare pronto all’apertura della piattaforma. Tra gli obiettivi – ha proseguito Pallone –  vi è quello di portare avanti ulteriori interventi di riqualificazione del campo “Zauli” (Campo Coni), in aggiunta a quelli previsti dall’investimento della fondazione Sport e Salute (con il rifacimento della pista di atletica), unitamente ai lavori sulla stazione termica (locale caldaie e piccolo efficientamento energetico) programmato dall’amministrazione, con l’assessorato ai lavori pubblici di Angelo Retrosi, nelle prossime settimane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights