News Collepardo

Collepardo: 100 Magnifici Auguri a Zia Gigliola

100 Magnifici Auguri a Zia Gigliola. In realtà la bella zia che tutti vorrebbero e così la chiamano tutti quelli che la conoscono.
Con la sua porta letteralmente sempre aperta, con le chiavi fuori nella serratura, come solo una volta si poteva fare.
100 anni di esperienza donati a Noi e al suo amato Collepardo.
Oggi riconoscimento ufficiale in Comune alle 11,30 e Domenica festeggiamenti allargati a tutti quelli che gli vogliono bene 🌈🧲💕🎰100

ACCRESCERE NEI GIOVANI LA CULTURA DELLA LEGALITA’ E LA CONSAPEVOLEZZA DELL’IMPORTANZA DELLA SICUREZZA, FORNENDO LA CONOSCENZA E IL RISPETTO DELLE REGOLE”. I CARABINIERI DI VICO NEL LAZIO E TREVI NEL LAZIO INCONTRANO LE SCUOLE.

Sempre attiva la vicinanza dei Carabinieri della Compagnia di Alatri a tutte le realtà scolastiche insistenti sul territorio. Contatti con i dirigenti scolastici, tesi a monitorare eventuali problematiche, e presenza costante durante l’entrata e l’uscita degli studenti al fine di prevenire eventuali episodi di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono tanti gli incontri che i Carabinieri stanno svolgendo presso i vari istituti scolastici nell’ambito della campagna di diffusione della “cultura della legalità”.

Durante gli incontri, personale della Compagnia approfondirà vari argomenti, dalla  conoscenza delle varie specialità dell’Arma, alla trattazione di problematiche quali l’uso delle sostanze stupefacenti ed i loro effetti sulla persona, nonché le relative conseguenze giuridiche. Si parlerà del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, della pedopornografia, dello stalking nelle sue varie forme e della “violenza di genere”, nonché delle norme relative all’applicazione del  c.d. “codice rosso”.

Questi gli argomenti trattati nei giorni scorsi dai militari della Stazione Carabinieri di Vico nel Lazio con una scolaresca delle scuole elementari del comune di Collepardo, alla presenza del Sindaco, dell’Assessore alla Cultura e di alcuni Assistenti ai Servizi Sociali.

Analogo incontro hanno svolto i militari della Stazione Carabinieri di Trevi Nel Lazio, unitamente a militari del Nucleo Forestale Carabinieri di Filettino, con le scolaresche delle scuole elementari di Trevi Nel Lazio, alla presenza del locale Dirigente Scolastico.

COLLEPARDO (FR): I Carabinieri incontrano gli alunni della scuola primaria.

L’educazione alla legalità ha per oggetto la natura e la funzione delle regole nella vita sociale, i valori civili e la democrazia, l’esercizio dei diritti di cittadinanza, il rispetto degli altri e della dignità di tutti. In questo contesto i militari della Stazione Carabinieri di Vico nel Lazio hanno incontrato, con la presenza dei loro insegnanti, gli alunni delle classi 4^ e 5^ elementare del plesso scolastico “I sette Fratelli Cervi” di Collepardo (Istituto Comprensivo Alatri 2), cercando di far riflettere gli studenti sugli aspetti giuridici di situazioni di vita reale spesso considerate “normali”, così da aiutarli a prendere coscienza delle implicazioni ad esse collegate, permettendo loro di maturare le competenze sociali attese. Per i giovani, e per gli adolescenti in particolare, riconoscere e accettare un mondo di regole è sempre un percorso difficile. In tal senso, promuovere la “Cultura della legalità” nella scuola significa educare gli alunni al rispetto della dignità della persona umana, attraverso la consapevolezza dei diritti e dei doveri, con l’acquisizione delle conoscenze e l’interiorizzazione dei valori che stanno alla base della convivenza civile, cooperando tra loro e acquisendo una capacità critica tale da prendere posizioni. Con tale progetto l’Arma dei Carabinieri vuole promuovere atteggiamenti di responsabilità e di solidarietà che mirano a escludere l’emarginazione e la violenza, attivando percorsi di partecipazione e condivisione. L’incontro con i giovani studenti della scuola di Collepardo ha suscitato molto interesse da parte dei discenti e nell’occasione non sono mancate tante curiosità a cui i Carabinieri hanno dato riscontro immediato con risposte concrete ed esempi di vita reale.

Collepardo si conferma capofila per la cultura e l’impegno civico e Associazionistico.

Un vero concerto musicale il 3 gennaio alle 18.
Il maestro Pietro Picchi organista e docente del conservatorio Licinio Refice, presenta un gruppo di studenti promettenti e musicisti di qualità: “Insieme Musicale Terra Ciociara”.
Un bel modo per iniziare un nuovo anno col piede giusto. Visti i tempi di crisi politico religiose dove prevalgono bassi istinti di guerra, fazioni e fanatismo, meglio puntare su arte e cultura per recuperare fiducia nell’umanità. TUTTI INVITATI mercoledi 3, alle 18,00 nella chiesa Ss Salvatore in piazza a Collepardo.

FIUGGI, Incontro  di don Tarice con i Priori delle Confraternite della diocesi Anagni-Alatri

Don Raffaele Tarice, nuovo delegato diocesano delle Confraternite della diocesi Anagni Alatri ha convocato per domenica 17 dicembre 2023 alle ore 16,00 presso il Centro Pastorale in Fiuggi – Via dei Villini n° 82-i Priori e i membri del consiglio delle 43 Confraternite con il presente messaggio:

“per un incontro informale con tutti i responsabili delle Confraternite della nostra Diocesi. Sono invitati prima di tutto i Priori, ma ciascuno può estendere l’invito a tutti quelli che riterrà opportuno, come vice-priori e altri membri del Consiglio Direttivo, così da garantire la partecipazione di tutte le confraternite anche in caso di impossibilità del Priore.

Non ci sarà un vero e proprio ordine del giorno, ma sarà l’occasione per conoscersi, confrontarsi sul cammino fatto finora e fare proposte per il futuro.

Sarà molto arricchente e non vedo l’ora.

A presto. Don Raffaele Tarice

Giorgio Alessandro Pacetti addetto stampa del Coordinamento diocesano delle Confraternite Anagni-Alatri

Roma: la regione Lazio approva tutti i progetti GAL presentati nota del sindaco di Anagni

Qualche giorno fa la Regione Lazio ha approvato tutti i progetti dei GAL del Lazio, compreso anche il GAL ERNICI SIMBRUINI, per la programmazione 2023/2027 strategia di sviluppo locale, con soddisfazione del presidente Giovanni Rondinara.
Con la nuova programmazione entrano a far parte del GAL atri 3 comuni Anagni, Ferentino e Paliano arrivando così a 16 comuni: Acuto, Alatri, Anagni, Collepardo, Guarcino, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fumone, Paliano, Piglio, Serrone, Torre Cajetani, Trivigliano, Trevi nel Lazio e Vico nel Lazio.
Questa mattina il sindaco di Anagni, avv. Daniele Natalia, in una nota dice “È con entusiasmo che annunciamo il nostro ingresso nel GAL Ernici Simbruini, associazione senza scopo di lucro che promuove attivamente il territorio dei Comuni dell’Alta Ciociaria, tra cui, da oggi, anche la nostra Anagni che diviene, tra l’altro, soggetto capofila di questa azione specifica tesa a promuovere un sistema integrato di sentieri naturalistici.
Il GAL (Gruppo Azione Locale) Ernici Simbruini svolge un ruolo cruciale nella gestione del Piano di Sviluppo Locale, operando nell’ambito del PSR 2014/2020, e si avvale di contributi pubblici per realizzare progetti incentrati su “Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali”, “Turismo sostenibile”, “Riqualificazione urbana”, “Riqualificazione di territorio e sentieri”. Queste iniziative hanno l’obiettivo di rafforzare l’economia locale nei settori chiave come agricoltura, artigianato, turismo, servizi e commercio, migliorare i servizi alla persona e l’inclusione sociale, e valorizzare il nostro patrimonio naturale.
Un ringraziamento a Marianna Cacchi Consigliere Delegato ai Bandi di Finanziamento Regionali, per il suo impegno in questo progetto. Un caloroso grazie anche a Giovanni Rondinara, Presidente del GAL Ernici-Simbruini. Lavoriamo insieme per un futuro più sostenibile e ricco di opportunità”.

Trekking3D a Collepardo. Domenica 3 Dic

h 9,30 si parte dal campeggio Monte Ernici per un magnifico percorso ad anello, fino
alle Cascate di Caporio. Passeggiata facile con dotazioni standard, scarponcini, 1 Lt acqua, impermeabile, bastoncini. L’Associazione Noi Amiamo ❤ Collepardo insieme a Deep Wilde di Paolo Pace avranno una marcia in più per offrirvi una esperienza “3D” aggiungendo alla bellezza di boschi e sentieri, conoscenza ed esperienza. Si può prenotare o arrivare per tempo al Campeggio Domenica mattina per le 9,30 tel. 3460797085
Al ritorno previsto per le 13 si può pranzare in Baita o aderire alla magnifica Polentata 3D (18 euro, tutto compreso).
La bellezza è la natura sono piacevolmente contagiose, venite con Noi.

Collepardo Festa dell’Albero

Bellissima Festa Dell’albero con la scuola di Collepardo. Un bel tiglio piantato in una pausa di pioggia con i bambini entusiasti di ascoltare Riccardo il botanico. Ragazzi perfettamente integrati nelle multi classi. Stupefacente verificare che le classi miste danno un valore aggiunto di crescita e maturazione quando sono seguiti così bene dalle maestre. Praticamente i bambini di 1 e 2 crescono più velocemente mentre i grandi diventano facilmente tutor è più maturi rispetto ai pari. Ogni bambino andando alle medie si e’ trovato spesso in vantaggio rispetto alle classi “normali”. Le multi classe di così alta qualità sono paragonabili a quelle statunitensi dove a volte si autorizzano i passaggi alle classi superiori rispetto all’età.
Tutto questo non era scontato. In altre realtà le multiclassi sono state sacrificate al gioco e al minor lavoro. Diamo atto si dirigenti e alle maestre di Collepardo del buon lavoro fatto finora. Saremmo orgogliosi di continuare così.
La scuola è il nucleo caldo che alimenta le menti, l’evoluzione sociale e il futuro del ns territorio. Abbiamo un numero sufficiente di bambini per proseguire l’ottimo esperimento che ormai è una grande realtà. Non dstruggiamola coi luoghi comuni. Venite a conoscere la bella e buona scuola, naturalmente liberi di scegliere.
Oggi c’è stata la  riunione CONOSCITIVA alle ore 16. Non perdiamo l’occasione di vivere da protagonisti la crescita dei ns figli con qualità superiore e garanzia di un futuro migliore.

Ottima iniziativa condivisa da tante mamme e papà x FARE il PUNTO e migliorare l’offerta formativa e organizzativa della scuola elementare e soprattutto per l’infanzia a Collepardo.
– Edificio scolastico moderno, luminoso e caldo, con una bella Palestra e laboratori che nel 2023 riceveranno i fondi del PNrR fino ai tavoli esagonali sperimentali e lavagne Lam intercorresse.
– Si è proposto il tempo prolungato fino alle 16, con corse specifiche in aggiunta fino a Civita di Collepardo.
– Implementato il progetto natura il Giovedì pomeriggio e volendo il Sabato con Sylvatica nella biblioteca comunale.
🌈Insomma tante proposte migliorative a corollario di una qualità formativa già molto alta firse poco conosciuta. Il Preside ha confermato un livello generalmente superiore, dove i più piccoli migliorano velocemente, mentre i più grandi maturano più in fretta facendo da tutor in alcuni momenti fondamentali.
Inoltre i bambini sono più pronti alle interrogazioni e fortificati nel senso di appartenenza tanto, da evitare più avanti lo stress delle interrogazioni; essendo abituati a un colloquio più costante con le maestre che in questi anni hanno notato che riescono a finire più facilmente i programmi didattici con una consapevolezza e preparazione superiore rispetto alla media delle classi normali da 18 a 25 bambini. Senza calcolare che alle scuole medie i ragazzi si sono inseriti sempre agevolmente entro i primi della classe. Insomma peccato perdere una scuola di così elevata qualità.
– Il 16 Dicembre dopo la recita OPEN DAY per vedere meglio dal vivo TUTTI INVITATI.
Da un calcolo fatto potremmo iscrivere all’asilo 8/10 bambini senza problemi, anzi garantendo loro socializzazione, preparazione e radicamento pedagogico superiore alla media. Oggi 6 mamme erano già possibilmente orientare. Proviamo a dare un futuro ai ns Bambini con Wilson nucleo caldo e accogliente di una BELLA SCUOLA.
Ripartire con l’infanzia garantisce la continuità naturale anche alle elementari.

Collepardo contro la Violenza

Domenica 26 h 16,30 allestimento della scalinata e Centro Anziani.
Un’altra iniziativa importante dell’associazione Noi amiamo❤Collepardo. Evento coordinato da Alessandra Mori giornalista Rai. Si inizia con la presentazione del libro di Massimo Mangiapelo NAUFRAGHE, Storie di donne che si sono salvate. Poi vari approfondimenti professionali Psicologici e non solo, fino al grande esperto Padre Matteo della “Comunità in Dialogo”. Ma anche opere d’arte e i disegni dei bambini e tante domande contornate dai ritratti di due artiste Roberta Fanfarillo e Sandra Sarandrea. Insomma ospiti, cultura e approfondimenti, un bel cocktail da non perdere fino al grande Maestro internazionale di Contrabbasso Maurizio Turriziani. Domenica dalle h 16,30 vi aspettiamo.

PIGLIO. Una mini gita del Centro Sociale Anziani di Piglio a Collepardo.

I soci del CSA di Piglio hanno trascorso una intera giornata a Collepardo organizzata e coordinata dal presidente Santino Nori.
Il gruppo di Piglio è stato ricevuto dalla Sig.ra Flavia presidente del centro anziani e dai soci del bellissimo centro Ernico.
Durante la mattinata i due gruppi hanno visitato la bellissima e suggestiva Certosa di Trisulti e, dopo il pranzo al ristorante il Castoro, si sono recati a visitare il Pozzo D’Antullo.
Dopo la giornata che si è svolta in un modo sereno e festoso il gruppo di Piglio ha fatto ritorno in sede.
Questa escursione a Collepardo è stata già preceduta dal pellegrinaggio fatto nei mesi scorsi al Santuario della SS. Trinità di Vallepietra dai componenti del Centro sociale anziani di Piglio che si arricchisce sempre di nuove esperienze, culturali, religiose e sociali.
Giorgio Alessandro Pacetti
Verified by MonsterInsights