News Guarcino

LA FESTA DELLA MONTAGNA APRE LA STAGIONE ESTIVA DEL FAMILY PARK CAMPOCATINO

Sarà la Festa della Montagna, in programma Domenica 2 Giugno 2024 ad aprire la stagione estiva del Family Park Campocatino con tante novità per gli appassionati della montagna.

L’evento nato da un’idea congiunta con Itinarrando, e patrocinato da: Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Regione Lazio, Comune di Guarcino, Coni – Comitato regionale Lazio, FISI – Comitato Regionale Lazio e Sardegna, DMO Alta Ciociaria, prevede la realizzazione di una giornata di “Open Day” con inizio alle ore 10.00 e accesso gratuito a tutte le attività sportive, laboratori artistici e didattici, villaggio pony, fun park estivo con gonfiabili e giochi, esibizioni ed attività dimostrative legate alla montagna, stand, musica e buon cibo.

Numerose le attività e le associazioni che hanno aderito all’iniziativa fra cui: Fisi Cls, Fissa, Cnsas, Cai Frosinone, Itinarrando, Scuola Italiana Sci Campocatino, Scuola Italiana Sci Monti Ernici, Dmo Alta Ciociaria, Associazione Nazionale Carabinieri, Gruppo Scout Agesci Guarcino 1, Centro Speleologico Romano, Osservatorio Astronomico di Campocatino, Asd Arcieri del Tolerus, Asd Equilife, Paolo DJ, Uyn, Acqua Filette, Erzinio, L’Amaretto di Guarcino, Nonna Eatalia e Ignarra Motors.

Il Family Park Campocatino si presenterà quindi nella sua nuova veste estiva che rimarrà operativa per tutta l’estate e che prevede:

  • Campocatino Village aperto con area food & beverage;
  • Escursioni guidate sui fantastici percorsi dei Monti Ernici;
  • Escursioni, noleggio e scuola mountain bike;
  • Tiro con l’arco
  • Villaggio pony e laboratori didattici e artistici a tema equitazione;
  • Fun park estivo con gonfiabili e giochi.

“L’inverno appena concluso non ci ha consentito di realizzare il programma di attività che avevamo ipotizzato a causa delle scarse precipitazioni nevose in tutto l’arco Appenninico, anche se siamo stati l’unica stazione sciistica del Lazio ad aprire, se pur per un breve periodo, tutti gli impianti e le piste” ha dichiarato il Presidente della LVS Rental Srl/Family Park Campocatino – Daniele Del Brocco che ha aggiunto “Vogliamo ripartire dalla Festa della Montagna per ridare vitalità alla nostra località turistica anche in estate, un’occasione per riscoprire le grandi potenzialità che il nostro territorio è in grado di offrire e per presentare le tante novità ed iniziative che ci accompagneranno fino al mese di Settembre”.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito: www.familyparkcampocatino.it

Guarcino, lì 28 Maggio 2024

GUARCINO (FR) : Deve scontare la pena definitiva per  reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni stradali. Per un 27enne  si aprono le porte del carcere.

Un 27enne della provincia di Roma e già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso una “comunità terapeutica” sita in questa provincia,  per i reati commessi di “maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni stradali”, è stato tratto in arresto dai Carabinieri della Stazione  di Guarcino,  in esecuzione  dell’Ordine di Carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Tivoli.

L’uomo, che dovrà scontare una pena residua di anni tre (3) e mesi quattro (4) di reclusione,   al termine delle formalità di rito, é stato condotto presso la locale Casa Circondariale di Frosinone per l’espiazione della pena .

Prosegue l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne della Compagnia Carabinieri di  Alatri nelle attività di  prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità  nonché  in quelle finalizzate ad  assicurare il risultato dei processi già conclusi con sentenza di condanna definitiva

Un’altra serata da incorniciare per il caffè Floridi. Sabato sera Campocatino si è trovata immersa in un evento che ha registrato il tutto esaurito.

Un evento promosso e organizzato dal Caffè Floridi, per festeggiare i 40 anni dell’Osservatorio Astronomico di Campocatino.
Si è Partiti alle ore 18.00 nella Sala Relax del Circolo Floridi, allestita per l’occasione con un maxischermo e divani a disposizione degli ospiti.
Prima i saluti dei soci della Ernica Adventure srls, organizzatori dell’evento e gestori del Caffè Floridi, poi i saluti del Sindaco di Guarcino Urbano Restante, per proseguire con la presentazione del Docufilm “il Cielo degli Osservatori, astronomia nel Lazio” da parte del Presidente dell’osservatorio astronomico di Campocatino, Mario di Sora.
Nei cinquanta minuti a seguire, la proiezione del Docufilm che ripercorre la storia dei quarant’anni dall’inaugurazione dell’Osservatorio, ha lasciato senza parole tutti i presenti, tanto da “costringere” i ricercatori dell’Osservatorio per più di mezz’ora nel rispondere alle domande interessate del pubblico.
La serata è poi proseguita con la cena a base di specialità a km 0 e i classici Fini Fini della tradizione Ciociara, con la solita ampia scelta di vini che la cantina del Caffè Floridi propone.
Durante e dopo la Cena a disposizione di tutti gli ospiti c’è stata l’apertura straordinaria dell’Osservatorio Astronomico di Campocatino, a pochi km di distanza, che ha dato modo di osservare dall’interno l’edificio e guardare lo spazio profondo direttamente dal telescopio professionale, per rendere unica una serata incredibilmente riuscita e partecipata.
La Ernica Adventure Srls, ringrazia il Sindaco di Guarcino Urbano Restante per la partecipazione e le belle parole spese, tutti i ricercatori e studiosi dell’osservatorio che trasmettono serenamente tutta la loro passione, e un particolare grazie, sentito, all’amico e presidente Mario di Sora, sempre disponibile e generoso.
Campocatino e la Ciociaria hanno bisogno di queste eccellenze.

GUARCINO (FR): VIOLA LE PRESCRIZIONI A CUI ERA SOTTOPOSTO PER “MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA”. PER UN 38ENNE,  SI SPLANCANO LE PORTE DEL CARCERE.

Un 38 enne residente a Guarcino,  già noto alle Forze dell’Ordine, é stato tratto in arresto dai Carabinieri della Stazione di Guarcino,  in ottemperanza del  provvedimento per l’espiazione di pena detentiva in carcere,  emesso dall’ Ufficio di Sorveglianza – Tribunale di Frosinone.

Il provvedimento in argomento trae origine dalle violazioni commesse in relazione alla misura dell’Affidamento in Prova a cui era sottoposto per il reato di “maltrattamenti in famiglia” e,  dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria mandante.

Torna “SICURI con la NEVE”, la giornata nazionale dedicata alla prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale. www.sicurinmontagna.it

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è lieto di annunciare la partecipazione attiva all’evento nazionale “SICURI con la NEVE”, in programma per domenica 21 gennaio. L’iniziativa è parte integrante del progetto SICURI in MONTAGNA, che mira alla prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale, focalizzandosi su temi cruciali come comportamento su neve, valanghe e ipotermia.

Due appuntamenti, aperti a tutti, arricchiranno la giornata, permettendo a un vasto pubblico di partecipare attivamente e conoscere le migliori pratiche per godere in sicurezza delle montagne durante l’inverno. I luoghi prescelti per gli incontri sono Prati di Mezzo a Picinisco (FR) e Campo Catino a Guarcino (FR).

Il programma dell’evento prevede sessioni informative e pratiche tenute da tecnici del CNSAS, focalizzate sulla consapevolezza dei rischi e dei limiti personali nella frequentazione dell’ambiente montano. Le tematiche affrontate includeranno la corretta gestione delle attrezzature da montagna e l’importanza della comunicazione in contesti remoti.

Lo scopo principale di SICURI in MONTAGNA è creare una sensibilità diffusa, al fine di accrescere la consapevolezza della comunità riguardo ai pericoli invernali e alla necessità di preparazione. Il CNSAS sottolinea l’importanza di un’adeguata informazione per tutti coloro che amano trascorrere del tempo in montagna, enfatizzando la responsabilità individuale nel mantenere un comportamento sicuro.

Il CNSAS Lazio invita gli appassionati di montagna e il pubblico in generale a partecipare numerosi a questa giornata dedicata alla sicurezza invernale. Un’occasione unica per acquisire conoscenze fondamentali e condividere esperienze per vivere appieno le meraviglie delle montagne in modo responsabile.

Per ulteriori informazioni e dettagli sull’evento, è possibile consultare il sito dedicato: www.sicurinmontagna.it/

GUARCINO (FR):  Arresta 36enne; deve espiare una pena di anni 3 e mesi 10 di reclusione.

I Carabinieri della Stazione di Guarcino (Fr), nella giornata di ieri,  hanno tratto in arresto una 36enne, gravata da vari precedenti di polizia per reati  contro la persona ed il patrimonio, in esecuzione  di un ordine di carcerazione  emesso  dall’Ufficio Esecuzione Penali del Tribunale di Frosinone.

I Militari, rintraccia la donna, hanno notificato il provvedimento di carcerazione che dispone l’espiazione della pena detentiva di anni 3, mesi 10 e giorni 10 di reclusione per i reati di maltrattamenti in famiglia e  rapina, delitti  commessi in  Veroli  nel periodo tra il 2016 e  il 2019.

Per la donna, al termine delle formalità di rito, si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Roma-Rebibbia dove è stata accompagnata come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

FIUGGI, Incontro  di don Tarice con i Priori delle Confraternite della diocesi Anagni-Alatri

Don Raffaele Tarice, nuovo delegato diocesano delle Confraternite della diocesi Anagni Alatri ha convocato per domenica 17 dicembre 2023 alle ore 16,00 presso il Centro Pastorale in Fiuggi – Via dei Villini n° 82-i Priori e i membri del consiglio delle 43 Confraternite con il presente messaggio:

“per un incontro informale con tutti i responsabili delle Confraternite della nostra Diocesi. Sono invitati prima di tutto i Priori, ma ciascuno può estendere l’invito a tutti quelli che riterrà opportuno, come vice-priori e altri membri del Consiglio Direttivo, così da garantire la partecipazione di tutte le confraternite anche in caso di impossibilità del Priore.

Non ci sarà un vero e proprio ordine del giorno, ma sarà l’occasione per conoscersi, confrontarsi sul cammino fatto finora e fare proposte per il futuro.

Sarà molto arricchente e non vedo l’ora.

A presto. Don Raffaele Tarice

Giorgio Alessandro Pacetti addetto stampa del Coordinamento diocesano delle Confraternite Anagni-Alatri

Roma: la regione Lazio approva tutti i progetti GAL presentati nota del sindaco di Anagni

Qualche giorno fa la Regione Lazio ha approvato tutti i progetti dei GAL del Lazio, compreso anche il GAL ERNICI SIMBRUINI, per la programmazione 2023/2027 strategia di sviluppo locale, con soddisfazione del presidente Giovanni Rondinara.
Con la nuova programmazione entrano a far parte del GAL atri 3 comuni Anagni, Ferentino e Paliano arrivando così a 16 comuni: Acuto, Alatri, Anagni, Collepardo, Guarcino, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fumone, Paliano, Piglio, Serrone, Torre Cajetani, Trivigliano, Trevi nel Lazio e Vico nel Lazio.
Questa mattina il sindaco di Anagni, avv. Daniele Natalia, in una nota dice “È con entusiasmo che annunciamo il nostro ingresso nel GAL Ernici Simbruini, associazione senza scopo di lucro che promuove attivamente il territorio dei Comuni dell’Alta Ciociaria, tra cui, da oggi, anche la nostra Anagni che diviene, tra l’altro, soggetto capofila di questa azione specifica tesa a promuovere un sistema integrato di sentieri naturalistici.
Il GAL (Gruppo Azione Locale) Ernici Simbruini svolge un ruolo cruciale nella gestione del Piano di Sviluppo Locale, operando nell’ambito del PSR 2014/2020, e si avvale di contributi pubblici per realizzare progetti incentrati su “Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali”, “Turismo sostenibile”, “Riqualificazione urbana”, “Riqualificazione di territorio e sentieri”. Queste iniziative hanno l’obiettivo di rafforzare l’economia locale nei settori chiave come agricoltura, artigianato, turismo, servizi e commercio, migliorare i servizi alla persona e l’inclusione sociale, e valorizzare il nostro patrimonio naturale.
Un ringraziamento a Marianna Cacchi Consigliere Delegato ai Bandi di Finanziamento Regionali, per il suo impegno in questo progetto. Un caloroso grazie anche a Giovanni Rondinara, Presidente del GAL Ernici-Simbruini. Lavoriamo insieme per un futuro più sostenibile e ricco di opportunità”.

GUARCINO (FR): 12 NOVEMBRE 2023 – INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO IN RICORDO DELLE VITTIME DELL’ATTENTATO DI NASSIRIYA (IRAQ). GALLERIA FOTOGRAFICA E VIDEO DELLA CERIMONIA

In occasione della ricorrenza del 20esimo anniversario dell’attentato di Nassiriya, in cui persero la vita 28 persone, tra cui 12 Carabinieri, 5 soldati dell’Esercito italiano, 2 civili italiani e 9 iracheni nonché 20 persone , tra militari e civili, rimasero feriti, è stato inaugurato a Guarcino (nella piazza già intitolata alla strage), grazie all’organizzazione del Sindaco e della relativa amministrazione Comunale, un Monumento ai Caduti di Nassirya. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza di diverse autorità civili e militari e, dopo il rito dell’Alzabandiera, è seguito lo scoprimento del “cippo marmoreo”, con la deposizione della Corona e  la conseguente benedizione del monumento da parte di Sua Eccellenza il vescovo della diocesi di Anagni – Alatri  Ambrogio Spreafico.

A conclusione della cerimonia, ci sono stati i vari interventi delle Autorità presenti e la lettura della Preghiera per la Patria.

 

 

Verified by MonsterInsights