News Alatri

Si è spento nel pomeriggio di oggi a 84 anni, Don Mariano Morini, è stato sacerdote chiesa di San Silvestro ad Alatri.

(In foto Don Mariano Morini)

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 27 febbraio è morto ad Alatri don Mariano Morini. Aveva 84 anni ed era stato ordinato sacerdote nel 1965. Già cappellano dell’ospedale San Benedetto di Alatri. Don Mariano Morini, sacerdote umile, semplice ma di straordinaria intelligenza, così lo ricorda il sindaco di Alatri Maurizio Cianfrocca. E’ stato per tantissimi anno vice rettore del Seminario Vescovile di Alatri al fianco di don Giuseppe Capone con in quale condivideva l’interesse per l’astronomia, è stato parroco della Parrocchia di San Silvestro è stato al servizio di tutti fino a che le condizioni di salute glielo hanno permesso.  Si svolgeranno domani pomeriggio alle ore 15.00, nella chiesa San Paolo Apostolo di Alatri.

VEROLI (FR): Alla guida con tasso alcolemico 5 volte superiore ai limiti di Legge; ritirata la patente e sequestrata l’autovettura.

Proseguono i controlli sulle strade dei Carabinieri della Compagnia di Alatri volti a prevenire i gravi incidenti stradali causati dal mancato rispetto delle norme del C.d.S.. Nel fine settimana è stato intensificato il dispositivo di prevenzione con controlli lungo le principali vie di comunicazione, utilizzando anche di etilometri per verificare l’assunzione di bevande alcoliche da parte dei conducenti.

Nell’ambito di tali servizi, oltre ad elevare varie contravvenzioni per violazioni al CDS, i militari della Stazione di Veroli hanno ritirato la patente di guida ad un giovane rumeno per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche. Il giovane, sottoposto a controllo con etilometro,  è risultato avere un tasso alcolemico superiore di  cinque volte ai  limiti consentiti dalla Legge. Per il giovane, oltre al ritiro immediato della patente di guida, è scattato il sequestro dell’autovettura che verrà sottoposta a confisca dalla Prefettura di Frosinone.

È un’attività continua quella che impegna i militari della Compagnia di Alatri, e di tutte le Stazioni del territorio, per assicurare una presenza costante e diffusa di pattuglie dell’Arma per aumentare la sicurezza effettiva e percepita dei cittadini.

Mons. Spreafico Vescovo della Diocesi di Anagni Alatri visita la comunità della Fiura di Alatri.

Bella celebrazione del Vescovo Ambrogio Spreafico ad Alatri, nella chiesa della Fiura, nella importante comunità di Don Alessandro. Dopo la ispirata celebrazione in Ospedale nella giornata del malato, ancora un omelia molto ispirata. Ci ha ricordato che Dio ci propone un simbolo antico di guerra come l’arco, tramutato e donatoci come un simbolo di pace, bellezza e speranza: l’arcobaleno 🌈. Concentriamoci a recuperare una dimensione umana, fermiamo lo stress che ci schiaccia, costruiamo Armonia, Simpatia, Fratellanza. Contro l’egoismo, la divisione, il criticismo continuo, la mancanza del Perdono.
Cambiamo il nostro egoismo Torniamo umani smussiamo le difficoltà, partendo da noi. Così creeremo comunità migliori. Invece che fare i criticoni “ci conviene” perdonare, unire, facilitare così come Dio ci propone. Ha benedetto solennemente la bella Comunità e due sposi al 50’ di matrimonio

 

ALATRI (FR):  23ENNE ARRESTATO  PER “FURTO AGGRAVATO”.

Incessanti i controlli sul territorio da parte di militari della Compagnia di Alatri al fine di prevenire e reprimere reati predatori, quelli inerenti gli stupefacenti  e le violazioni alle norme  che regolano la   circolazione stradale. I Militari  del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Alatri hanno effettuato un arresto per “furto aggravato” verificatosi presso il Centro Commerciale Panorama di Alatri. Una persona veniva notata da personale della vigilanza interna prelevare confezioni di vari prodotti presenti nello store e nasconderli in una busta che poi è risultata essere schermata e pertanto  idonea ad eludere i controlli antitaccheggio alle casse.  I militari operanti avvisati da personale del centro  commerciale fermavano il soggetto di nazionalità rumena, che veniva trovato in possesso della refurtiva di un valore di alcune centinaia di euro, poi riconsegnata al legittimo proprietario. L’uomo sicuramente si sarà reso autore di analoghi furti con lo stesso metodo presso altri grandi esercizi commerciali e si stanno approfondendo le indagini in tal senso. L’Autorità Giudiziaria, ritenendo legittimo l’operato, nell’udienza davanti al GIP, convalidava  il provvedimento cautelare adottato dai Carabinieri. L’augurio è che si sia posto fine ad una pratica truffaldina atta ad impossessarsi di beni non certamente per fabbisogno personale ma per  trarne benefici economici. Massimo impegno  dei Carabinieri  per assicurare al cittadino una presenza costante e diffusa di pattuglie dell’Arma per aumentare la sicurezza effettiva e percepita in questo territorio.

È obbligo rilevare che l’indagato, destinatario della misura  cautelare, è, allo stato, solamente indiziato di delitto, e la  sua  posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

Frosinone – I vigili del fuoco del Comando VVF di Frosinone sono intervenuti alle ore 08:40 per un incidente stradale sulla SP 35 nel comune di Alatri.

I vigili del fuoco del Comando VVF di Frosinone sono intervenuti alle ore 08:40 per un incidente stradale sulla SP 35 nel comune di Alatri che ha coinvolto 1 autovettura e 1 motocoltivatore.

La persona ferita è stata soccorsa, affidata alle cure del personale del soccorso sanitario 118 ed elitrasportata all’ ospedale San Camillo di Roma.

Le operazioni di intervento hanno richiesto il recupero della persona in una scarpata.

I vigili del fuoco di Frosinone hanno provveduto alla messa in sicurezza dei mezzi coinvolti e all’assistenza per atterraggio e successivo decollo dell’eliambulanza.

Sul posto anche i Carabinieri e il 118

Verified by MonsterInsights